Quantcast
facebook rss

Pagelle Ascoli: Eramo il migliore, Lungoyi e Mendes non incidono

SERIE B - Il centrocampista in cabina di regia fino all'ingresso di Buchel, poi interno, infine capitano dopo l'uscita di Dionisi: tutto con incisività e la stessa determinazione. Caligara un gol da incorniciare. In attacco Lungoyi conclude (male) una volta, Mendes mai. Fa notizia la non brillante prova di Botteghin
...

Eramo (foto Ascoli Calcio)

 

di Andrea Ferretti

 

GUARNA 6 – Subisce due gol ma non può farci nulla. Sullo 0-1 compie una bella parata respingendo con i piedi la conclusione di Tait

 

SIMIC 6,5 – Riprende da dove aveva lasciato, confermando l’ottimo stato di forma

 

BOTTEGHIN 5,5 – Prestazione meno brillante del solito. Soffre la fisicità di Odogwu che lo sovrasta in più di un’occasione sfiorando anche il gol

 

QUARANTA 6 – Primo tempo ordinato in cui rimedia un giallo che costringe Bucchi a sostituirlo durante l’intervallo

 

ADJAPONG 6 – Da un suo cross nasce il gol del vantaggio dopo soli 54 secondi. Solita prestazione generosa

 

CICIRETTI 6,5 – Bucchi gli dà fiducia schierandolo titolare e lui lo ripaga con un gol-lampo che sorprende Poluzzi e sblocca la partita. Mezzala non è il suo ruolo ma si adegua

 

ERAMO 7 – Parte davanti alla difesa, poi con l’ingresso di Buchel torna a fare l’interno destro. Con la fascia da capitano al braccio, è come sempre l’ultimo a mollare

 

CALIGARA 6,5 – Realizza il gol del momentaneo 1-2 calciando con il destro dopo un’azione personale

 

GIORDANO 6 – Bada soprattutto alla fase difensiva e lo fa senza grosse sbavature

 

LUNGOYI 5,5 – Su invito di Caligara calcia a botta sicura, ma il suo sinistro non fa male. Esce dopo un’ora in cui non lascia il segno

 

DIONISI 6 – Gioca per la squadra, ma appare troppo nervoso. Suo l’assist per Ciciretti in occasione del primo gol

 

BELLUSCI (dal 1’st) 6,5 – Prende il posto di Quaranta e, in un ruolo mai ricoperto prima (a sinistra), se la cava egregiamente

 

BUCHEL (dal 17’st) 6 – Torna in campo dopo un mese e mezzo subentrando a Ciciretti

 

MENDES (dal 17’st) 5,5 – Ultima mezzora al posto di Lungoyi, non riesce mai a rendersi pericoloso

 

BIDAOUI (dal 26’st) 6 – Rientra da un infortunio che lo ha tenuto ai box più di mese

 

SALVI (dal 26’st) 6 – Subentra ad Adjapong portando forze fresche a destra




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X