Quantcast
facebook rss

Ascoli-Como: la cabala sorride al Picchio, lo scorso febbraio un confronto ricco di polemiche

SERIE B - Bianconeri e lariani si affronteranno al “Del Duca” per la 18esima volta nella storia: solo una volta, in Coppa Italia, i lombardi si sono imposti. Bilancio positivo anche per Bucchi contro il collega Longo. Novità in Tribuna Mazzone: allestito un temporary store all’ingresso
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Ascoli e Como si affronteranno domenica 4 dicembre sul terreno del “Del Duca” per la 18esima volta nella storia. Bianconeri e lariani hanno dato vita in passato tra Serie A, Serie B e Coppa Italia a diversi confronti, il cui bilancio sorride particolarmente ai padroni di casa: 7 vittorie, 9 pareggi e una sconfitta.

 

Tsadjout protagonista nell’ultimo precedente contro il Como (foto Ascoli Calcio)

Il primo incrocio tra le due compagini risale alla stagione 1972-1973: il Picchio si impose per 2-0 grazie alle reti di Silva e Gola. Lo stesso Gola fu protagonista tre anni dopo nel primo precedente disputato in massima serie, che vide le due squadre pareggiare per 1-1. In molti confronti del passato – curiosità – spiccano calci di rigore, sempre decisivi, per l’Ascoli, messi a segno da calciatori che, in epoche diverse, hanno fatto la storia del Picchio: Steno Gola, Adelio Moro, Bruno Giordano, Gaetano Fontana. L’unico successo del Como è quello della Coppa Italia 2001-2002 agli albori della storica stagione dei “Diabolici”: i lombardi si imposero per un netto 0-3 passando il turno.

 

Bucchi (foto Ascoli Calcio)

L’ultimo confronto risale a circa 10 mesi fa (13 febbraio 2022). Dopo un match sostanzialmente dominato dai bianconeri, passati in vantaggio con Tsadjout, il Como riuscì a strappare un pareggio con Arrigoni grazie anche alla superiorità numerica dovuta all’espulsione di Saric. La “sfuriata” di fine partita di Andrea Sottil verso l’arbitro Ayroldi è già storia.

 

Oltre ai precedenti tra Ascoli e Como, sorridono ai bianconeri anche quelli dei confronti tra i due allenatori. Cristian Bucchi e Moreno Longo si sono affrontati due volte. In entrambe le occasioni, risalenti alla stagione 2016-2017 quando i due allenavano rispettivamente Perugia e Pro Vercelli, fu l’attuale tecnico del Picchio ad avere la meglio.

 

STORE UFFICIALE – In occasione delle tre partite che l’Ascoli Calcio disputerà a dicembre al Del Duca, sarà allestito un temporary store all’ingresso della Tribuna Mazzone. A partire dalla gara Ascoli-Como di domenica 4 dicembre e per le due successive con Genoa e Reggina (11 e 26 dicembre), il club triplica così la propria presenza in città nel periodo natalizio, diventando un punto di riferimento non soltanto in centro storico con l’Ascoli Store di via Cairoli e la “Casetta di Natale” in Piazza Arringo, ma anche nella casa per eccellenza dei tifosi bianconeri il giorno della partita. Al temporary store, occasione unica per acquistare i regali di Natale prima di assistere alla partita, sarà possibile accedere al momento dell’apertura dei cancelli della Tribuna Mazzone. La “Casetta di Natale” in Piazza Arringo aprirà i battenti sabato 3 dicembre alle ore 18 e sarà una presenza fissa fino all’8 gennaio con orario 10-20 no stop.

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X