Quantcast
facebook rss

Pagelle Ascoli: Ciciretti cambia la partita, Guarna indeciso (Le foto)

SERIE B - Il trequartista da inizio ripresa al posto di Falzerano segna il gol del momentaneo 2-2 e serve a Simic l'assist del 3-3 finale. A parte il primo gol, il portiere poteva fare meglio sulle altre due reti. Simic quasi perfetto. Falasco un "martello". Gondo, ingenuità grave
...

 

di Andrea Ferretti

 

(foto Ascoli Calcio)

 

GUARNA 5 – Ad eccezione del primo gol, poteva fare meglio sia in occasione del raddoppio di Mancuso che sul terzo gol realizzato da Blanco

 

SIMIC 7 – Si fa sorprendere da Mancuso che realizza la doppietta. Per il resto del match non sbaglia quasi niente vincendo tanti duelli aerei come quando realizza il gol del definitivo 3-3

 

BOTTEGHIN 6,5 – Se la deve vedere con Cerri che è un brutto cliente. Lo tiene a bada in un duello molto fisico tra colossi

 

BELLUSCI 6 – Deve sostituire Quaranta in un ruolo non suo. Si adatta come può e fa il suo dovere. Sfiora anche il gol con una girata al volo dall’limite dell’area

 

FALZERANO 5,5 – Gioca solo un tempo in cui tenta di rendersi pericoloso spingendo sulla destra, ma non ci riesce

 

COLLOCOLO 6,5 – Scontato il turno di squalifica torna al suo posto nel ruolo di mezzala destra. Suo il colpo di testa che causa l’autogol di Cerri

 

ERAMO 6 – Bucchi lo preferisce a Buchel schierandolo in cabina di regia. Prestazione senza infamia e senza lode

 

CALIGARA 6,5 – Va a sprazzi. A tratti sembra svogliato poi si accende e crea situazioni pericolose come in occasione del tiro dalla distanza che si stampa sul palo

 

FALASCO 7 – La azioni offensive passano tutte dalla sua parte. Appare ispirato e in ottima forma. Entra nelle azioni dei primi due gol

 

DIONISI 5,5 – La sua partita dura meno di un tempo, poi un problema muscolare lo costringe ad uscire

 

LUNGOYI 6 – Parte bene con accelerazioni pericolose che mettono in seria difficolta la retroguardia lariana. Col trascorrere della partita cala fino ad uscire di scena

 

GONDO (dal 43’pt) 4 – La sua entrata su Vignali è molto pericolosa e costringe l’arbitro ad estrarre un cartellino rosso sacrosanto. Ingenuità grave

 

CICIRETTI (dal 1’st) 7,5 – Entra al posto di Falzerano ad inizio ripresa posizionandosi sulla trequarti. Firma il gol del provvisorio 2-2 e pennella sulla testa di Simic la palla del definitivo 3-3. Il suo ingresso è decisivo

 

MENDES (dal 22’st) 6 – Spizza numerosi palloni di testa ma non è supportato a dovere. Dopo il palo di Caligara calcia a botta sicura ma Ghidotti gli nega il gol con una prodezza

 

BIDAOUI (dal 37’st) S.V. – Pochi minuti in campo, il tempo di crearsi una buona occasione: tiro alto di poco

 

BUCHEL (dal 33’st) S.V. – Ultimi minuti per accumulare altri minuti nelle gambe

 

Tifosi in Curva Nord




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X