Quantcast
facebook rss

Il Porto d’Ascoli riparte alla grande: 0-1 ad Avezzano e terzo posto in classifica

SERIE D - Un gol del solito Spagna regala i tre punti agli uomini di Ciampelli nel primo match del 2023. Gli orange salgono così a quota 31 punti
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Dopo la sosta natalizia riparte subito forte il Porto d’Ascoli, che espugna il difficile campo dell’Avezzano e blinda il terzo posto in classifica nel girone F di Serie D alla pari del Trastevere a quota 31. Davanti solo la capolista Pineto (43) e la Vigor Senigallia (36).

 

Spagna ancora decisivo

Allo “Sstadio dei Marsi” si sono affrontate due squadre in grande slancio, che arrivavano al match a pari punti. Nell’equilibrio iniziale gli orange di mister Ciampelli hanno messo subito le cose in chiaro, spaventando i padroni di casa in un paio di circostanze. L’occasione più pericolosa è capitata sui piedi di Battista, che da ottima posizione non è però riuscito a battere Coco.

 

L’ottimo approccio al match da parte degli ospiti si è poi concretizzato al minuto 38. Protagonista, tanto per cambiare, il solito Spagna, abile a scavalcare il portiere avversario con un tocco sotto su suggerimento di Battista. Napolano, prima del rientro negli spogliatoi, ha anche avuto sul destro la palla per il raddoppio.

 

Nella ripresa l’Avezzano ha provato a prendere in mano le redini del match, senza però riuscirci. Ancora una volta il Porto d’Ascoli è riuscito a difendersi con ordine, senza correre grossi pericoli, agevolato dall’espulsione comminata a Zanon a dieci minuti dal termine.

 

AVEZZANO: Coco, Zanon, Paris, Donatangelo, Negro, Sassarini, Hoxha, Bianciardi (25′st Labonia), Dos Santos, Bittaye (24′pt Cissè), Corrado (1’st Pellecchia). Allenatore: Partemi

 

PORTO D’ASCOLI: Testa, Pasqualini, Sensi, Rovinelli, Zoboletti (30’st Parolisi), Rossi, Pietropaolo, Buonavoglia (30’st Petrini), Battista (40′st Verdesi), Napolano (33’st Sowe), Spagna (44’st Passalacqua). Allenatore: Ciampelli

 

Rete: 38’pt Spagna (P)

 

Note: ammoniti Battista (P) e Negro (A), espulso Zanon (A) per doppia ammonizione




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X