Quantcast
facebook rss

Test sierologici
a 220 medici di famiglia
di Ascoli e San Benedetto

EMERGENZA - Su 6 di loro lo screening ha rivelato una risposta immunitaria al Sars Cov2. Saranno sottoposti a tampone. Negativo al Coronavirus l'operatore sanitario risultato pure positivo all'esame per la ricerca degli anticorpi. La conferma da due tamponi
...
tamponi Covid

L’equipe del laboratorio di Biologia Molecolare del “Mazzoni” di Ascoli

 

Sono stati 220 i medici di medicina generale sottoposti al test sierologico oggi, 2 maggio.

Dagli esami effettuati dal laboratorio di Biologia Molecolare dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli, 6 sono risultati positivi agli anticorpi contro il Sars Cov2.

La risposta immunitaria però non vuol dire che il soggetto sia anche malato e quindi contagioso. Questo eventualmente lo potrà confermare solo il tampone che, se negativo, verrà ripetuto a distanza di 24 ore per avere la certezza di negatività.

E’ negativo al Coronavirus infatti l’operatore sanitario che, al test sierologico a cui si era sottoposto giovedì 30 aprile insieme ad altri 100 colleghi, era risultato pure positivo agli anticorpi.

Il dipendente dell’Area Vasta 5 era stato subito sottoposto ad un primo tampone che aveva avuto esito negativo. Il giorno successivo al secondo che ha ribadito la non positività.

Covid-19, i test sierologici: uno su cento aveva anticorpi Nel Piceno i guariti sono 151 e 2 i nuovi positivi

Negativi i test sierologici sui primi 50 operatori sanitari del “Madonna del Soccorso”

Missione: stanare il Coronavirus Tra tamponi e test sierologici, ecco il laboratorio diretto da Antonio Fortunato



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X