Quantcast
facebook rss

Coronavirus, nel Piceno
un altro giorno senza contagi
Un decesso all’ospedale di San Benedetto

EMERGENZA - Si tratta di una donna di 96 di Recanati, Macerata. Tra le vittime, il carabiniere di Macerata di 59 anni. I dati del Gruppo regionale dell'andamento della pandemia nella provincia di Ascoli
...

 

L’obitorio dell’ospedale di San Benedetto

Ancora un giorno senza nuovi casi di positivi al Coronavirus nel Piceno dove i contagiati restano fermi a 287 dall’inizio della pandemia (vedi tabella del Gores sotto).

Numero in cui sono compresi i decessi (13) e i guariti che l’ultimo bollettino del servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Area Vasta 5 attestava a 185 persone.  

Sono scesi i pazienti ricoverati all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto.

Sono 12 ora, di cui 3 in terapia intensiva e 9 nell’ex Area Medica che dalla settimana appena conclusa ha accorpato la semintensiva, cioè la cardiologia polmonare.

Sempre secondo il Gores le persone in isolamento sono al momento 183, di cui 46 con sintomi e 16 operatori sanitari.

Nelle Marche, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 4 decessi (vedi tabella sotto).

Uno è avvenuto all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto.

La vittima è una donna di 96 anni di Recanati, Macerata.

E’ di Macerata anche il carabiniere Federico La Rotonda, 59 anni e senza patologie pregresse, morto al “Torrette” di Ancona dove era stato trasportato quando già le sue condizioni si erano aggravate.

La Rotonda lascia la moglie Sabrina, un figlio Mirko, e la mamma 91enne che vive nel Teramano. Toccante l’arrivo della salma nella sua città. Ad attenderlo c’erano tutti i suoi colleghi sull’attenti.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X