Quantcast
facebook rss

«18 Maggio stiamo arrivando»,
Vincenzo Agostini
grossista dell’ortofrutta

DOPO OLTRE due mesi di stop non vedono l'ora di rialzare le serrande i titolari di numerose attività commerciali. La delibera 152 del 15 maggio ha confermato il via libera. Baristi, piazzaioli, parrucchieri, estetisti, negozianti al dettaglio hanno lavorato molto per studiare la normativa, attrezzarsi con tutto il necessario, stravolgere i loro locali e garantire ai clienti la massima sicurezza. Sono loro stessi a raccontarlo
...

Vincenzo Agostini

Vincenzo Agostini gestisce un ingrosso di ortofrutta ad Ascoli:
«Non è stato affatto semplice affrontare questo periodo, soprattutto per noi che siamo un ingrosso ortofrutticolo e siamo in costante contatto con tutte le attività commerciali della nostra zona.
Da tanti anni siamo il punto di riferimento per tutti i negozi di frutta e verdura della provincia di Ascoli e durante questo periodo abbiamo dovuto triplicare gli sforzi pur di far arrivare la merce a destinazione.
Non abbiamo potuto fare l’asporto ma siamo riusciti lo stesso a garantire la distribuzione chiedendo ai nostri clienti uno sforzo in più, quello di prenotare la spesa il giorno prima per poi venirla a ritirare la mattina dopo evitando assembramenti e file interminabili.
La speranza è che da lunedì si possa pian piano tornare ad una distribuzione più semplice e capillare».


Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X