facebook rss

Norme anti covid,
cinque negozi sanzionati

GROTTAMMARE - Nell'ultimo weekend in zona gialla, la Polizia Municipale ha controllato 70 esercizi commerciali e anche il casello della A14. Multe di 400 euro a bar e una parrucchieria. Numerose le telefonate giunte per avere informazioni e per segnalare presunte irregolarità

I controlli della Municipale di Grottammare

Cinque esercizi commerciali sono stati sanzionati a Grottammare per mancato rispetto delle normative anti covid, su 70 sottoposti a controllo. E’ il risultato dell’ attività dell’ultimo weekeend in zona gialla.

Stefano Proietti, comandante della Municipale

Nel piano operativo, coordinato dal comandane della Polizia Municipale Stefano Proietti, e dalla vice comandante Paola Merlonghi, anche il casello autostradale della A14.

Nel mirino, in particolare, ristoranti e bar, per il rispetto dei protocolli sanitari riferiti ai settori specifici, ma l’attenzione si è concentrata anche sull’osservanza del divieto di assembramento, uso di mascherine e divieto di spostamento tra regioni.

Le cinque irregolarità sono state contestate a tre bar, un negozio e una parrucchieria: 400  euro di multa a testa.

Tutto regolare, invece, per quanto riguarda assembramenti in aree pubbliche. Sono stati messi sotto la lente il lungomare, le piazze, gli spazi davanti ai negozi, i parchi, le pinete e la spiaggia.

Al Comando della Municipale sono giunte un centinaio di telefonate per avere informazioni e chiarimenti sulle normative anti covid, ma non sono mancate anche diverse segnalazioni di presunte irregolarità.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X