facebook rss

«Sono 176.810 le dosi consegnate:
155.014 quelle somministrate, l’87,7%»

EMERGENZA CORONAVIRUS - Il punto della Regione sulla campagna vaccinale: «Oltre agli operatori socio-sanitari, a personale e ospiti delle Rsa, e agli over 80, sono avviate infatti le vaccinazioni per il personale scolastico, universitario, le forze dell’ordine e il comparto della pubblica sicurezza, i soggetti vulnerabili con patologie»

Anziani e accompagnatori davanti al punto vaccini alla Casa della Gioventù di Ascoli

«Procede il piano vaccinazioni nelle Marche, che si assestano ormai da diversi giorni al quinto posto nazionale per percentuali di vaccini somministrati rispetto a quelli consegnati». E’ quanto dichiara la Regione che fa il punto sulle dosi consegnate e somministrate in regione «Ad oggi – continua la Regione – sono 176.810 le dosi vaccinali consegnate alle Marche, di cui 155.014 quelle somministrate, per una percentuale dell’87,7%. Sono in totale 115.719 le prime dosi somministrate sui diversi canali di vaccinazione attivati dalla Regione.

Oltre al comparto del mondo sanitario con gli operatori socio-sanitari, personale e ospiti delle Rsa, e gli over 80, sono avviate infatti le vaccinazioni per il personale scolastico docente e non docente, il personale universitario, le forze dell’ordine e il comparto della pubblica sicurezza e i soggetti vulnerabili con patologie in carico al servizio sanitario regionale».

 

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X