facebook rss

Salta la trattativa tra Serafino e Kim Dae Jung
Il presidente chiarisce:
«Provvederò a saldare tutti gli impegni»

SERIE C - Il patron Serafino dice la sua: «Nel club confluiranno le risorse necessarie al pagamento degli impegni con i calciatori, dipendenti e con i fornitori entro il termine più breve possibile e comunque in tempo per scongiurare effetti dannosi e negativi per la società». Mercoledì pomeriggio rossoblù in campo contro il Ravenna, torna Maxi Lopez dopo la squalifica

di Benedetto Marinangeli

E’ saltata definitivamente la trattativa tra Domenico Serafino e Kim Dae Jung. Dopo che ieri era stato firmato tra le parti rappresentate dagli avvocati Flavia Tortorella e Fabrizio Acronzio un patto di riservatezza sui bilanci del club del “Riviera delle Palme”, tutto si è bloccato.

Il presidente Serafino

E nel tardo pomeriggio ecco il comunicato stampa di Serafino.

«In qualità di presidente della “Ss Sambenedettese srl” -si legge nella nota- sento la necessità di rappresentare con chiarezza il reale susseguirsi degli eventi che hanno determinato l’attuale situazione di difficoltà della società, definendo i ruoli dei protagonisti di questa spiacevole vicenda e, quel che più conta, prospettando le possibili soluzioni».

«Da alcune settimane sono sorte delle divergenze con il socio di minoranza della Sudaires Srl che detiene il 100% delle quote della “Ss Sambenedettese Srl”, il signor Kim Dae Jung, e ho ritenuto di assecondare le richieste che questi mi ha fatto -continua Serafino-. I miei legali hanno, quindi, ricevuto mandato di dichiarare la mia disponibilità a qualsiasi confronto e chiarimento».

«Mi sono detto anche disposto a cedere le mie quote di controllo, pur di individuare una soluzione che potesse giovare alla società “Ss Sambenedettese srl” sotto il profilo economico, patrimoniale e sportivo -è la prosecuzione-. Il 20 marzo (sabato) i legali si sono incontrati e parevano aver definito un percorso condiviso per l’eventuale cessione al socio Kim Dae Jung dell’intera quota di controllo della “Ss Sambenedettese srl”».

Mister Montero

«Purtroppo, oggi ogni possibile trattativa si è interrotta bruscamente in quanto il socio di minoranza della Sudaires, Kim Dae Jung, si è detto non più interessato ad alcun accordo a tutela della società sportiva -ribadisce-. Non nascondo la sorpresa e l’amarezza per questo incomprensibile epilogo, che segue settimane di pressione mediatica e personale».

«Colgo, al contempo, l’effetto positivo di questo fatto: da oggi, infatti, potrò dedicarmi direttamente ed esclusivamente alla soddisfazione delle esigenze e degli impegni economici e sportivi della “Ss Sambenedettese srl” -conclude Serafino-. Provvederò, quindi, a far confluire in favore del club le risorse necessarie al pagamento degli impegni con i calciatori, dipendenti e con i fornitori entro il termine più breve possibile e, comunque, entro quelli di legge, per scongiurare effetti dannosi e negativi. Darò evidenza di tutto quanto farò nell’esclusivo interesse sportivo ed economico della “SS Sambenedettese”».

E dopo queste ultime novità e soprattutto in virtù del summit di ieri sera con una delegazione dei tifosi ed il commercialista del club rossoblù Massimo Collina, il sindaco Pasqualino Piunti ha predisposto la creazione di un tavolo di lavoro finalizzato a valutare la situazione nel suo complesso e a dialogare direttamente con il vertice della società. Il confronto, secondo le intenzioni dell’ amministrazione comunale, dovrebbe avvenire entro la fine della settimana. All’interno di questo gruppo ci saranno rappresentanti dell’associazione “Noi Samb”, rappresentanti della curva, consulenti legali e consulenti contabili oltre a rappresentanti dell’amministrazione comunale.

Ed in tutto questo bailamme societario, la Samb mercoledì pomeriggio 24 marzo torna di nuovo in campo per il recupero della gara con il Ravenna non disputatasi la settimana scorsa. Montero recupera Maxi Lopez in avanti mentre sono da valutare le condizioni fisiche di Cristini che comunque è stato convocato.

Dopo il pari di Legnago la Samb cerca quel successo che la potrebbe mettere al riparo dalla zona retrocessione anche in considerazione del fatto che al club verrà assegnata una penalizzazione di sei punti per il mancato pagamento di quattro mensilità compresa la recidiva.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X