Quantcast
facebook rss

Ascoli, Lupo prova
il doppio colpo:
fatta per Petrelli,
si spinge per Terzic

SERIE B - Si scaldano diverse piste in casa bianconera per quanto riguarda il mercato in entrata. Dopo l’ufficialità di Caligara è in arrivo la firma del giovane attaccante scuola Juventus. Nel mirino anche il laterale della Fiorentina, ma c’è da attendere il via libera del tecnico viola Italiano. Fari puntati sul mercato estero per la spalla di Dionisi
...

di Salvatore Mastropietro

Il ds Fabio Lupo

Che quelli attualmente in corso fossero giorni chiave per il mercato dell’Ascoli era prevedibile. E’ proprio quello che sta accadendo, con il club bianconero che, dopo aver chiuso per il ritorno dal Cagliari di Fabrizio Caligara, ha intenzione di completare altri due colpi in entrata entro la fine della settimana. Le caselle attualmente da riempire nello scacchiere tattico di mister Sottil sono essenzialmente due, ma potrebbero diventare tre con la partenza (ormai probabile) di Abdelhamid Sabiri: terzino sinistro (dove per il momento c’è solo D’Orazio) e attaccante.

Aleksa Terzic, terzino serbo di proprietà della Fiorentina

Per quanto riguarda il completamento del reparto difensivo il nome caldo è quello di Aleksa Terzic. L’Ascoli ha avviato da diverso tempo i discorsi con la Fiorentina, club proprietario del cartellino del giocatore. L’accordo tra le parti non è distante e lo stesso calciatore gradirebbe la destinazione picena dopo la fortunata esperienza in cadetteria all’Empoli nella scorsa stagione (21 presenze complessive collezionate). Per chiudere positivamente l’operazione c’è, tuttavia, da attendere il via libera del tecnico viola Vincenzo Italiano. L’ex allenatore dello Spezia ha puntato molto sul serbo classe 1999 nel corso del precampionato, schierandolo spesso anche da titolare nelle amichevoli disputate. Il club bianconero, in vantaggio sull’agguerrita concorrenza della Ternana, attenderà ancora un paio di giorni prima di affondare definitivamente il colpo.

Praticamente chiusa, invece, un’operazione per quanto riguarda l’attacco. Entro la giornata di domani arriverà la firma con l’Ascoli di Elia Petrelli, attaccante classe 2001 di proprietà del Genoa. Si tratta di un centravanti moderno di buona struttura fisica, che si è fatto notare molto nel campionato Primavera con la maglia della Juventus. Nella scorsa stagione ha giocato prima in Serie C con la Juventus Under 23 e poi alla Reggina, dove però ha collezionato una sola presenza. Il suo imminente arrivo non dovrebbe escludere l’acquisto di un altro attaccante: la dirigenza bianconera è molto vigile sul mercato estero. Un profilo sondato è quello di Jurgen Locadia (attaccante del Brighton in Inghilterra), ma si tratta di una pista piuttosto complicata e per il momento poco concreta.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X