Quantcast
facebook rss

Ascoli: domani la prima amichevole stagionale,
cambia l’avversario di Coppa Italia

SERIE B - Il ritiro di Cascia si concluderà con il test a porte chiuse contro la Viterbese, in cui Sottil potrà iniziare a vedere all’opera i nuovi acquisti. Il primo impegno ufficiale dovrebbe giocarsi contro l’Udinese e non più in casa della Fiorentina
...

di Salvatore Mastropietro

L’Ascoli al lavoro nel ritiro di Cascia

Sono state due settimane intense quelle vissute dall’Ascoli nel ritiro di Cascia. Il soggiorno presso l’hotel “La Reggia” è stato caratterizzato in larga parte dagli allenamenti in forma individuale a cui i calciatori bianconeri sono stati costretti a causa delle due positività al Covid riscontate nel gruppo squadra alla vigilia della partenza. Per forza di cose, dunque, lo staff tecnico di mister Andrea Sottil non ha potuto seguire la tabella predisposta inizialmente, ma ha dovuto adattare il lavoro alle specifiche esigenze del protocollo anti-Covid.

Mister Andrea Sottil

Nonostante ciò, negli ultimi giorni è stato intensificato il lavoro tecnico-tattico. Come già aveva svelato il direttore sportivo Fabio Lupo in sede di mercato, il progetto tecnico è stato basato nuovamente sul 4-3-1-2, già utilizzato e collaudato nei mesi di gestione Sottil della stagione scorsa. I primi frutti del lavoro di queste due settimane saranno osservati nella giornata di domani nella prima amichevole stagionale contro la Viterbese, formazione di Serie C. C’è curiosità soprattutto per l’esordio dei nuovi acquisti, da Castorani a Collocolo passando per Fabbrini ed il giovane Tavcar.

Nell’ultimo giorno di allenamento lo staff ha predisposto una doppia seduta. Al mattino la squadra ha svolto esercitzione tecnica, giochi di posizione e circuito metabolico. Nel pomeriggio, invece, il lavoro è stato incentrato su una seduta tattica. Dopo la partita di domani ci sarà un rompete le righe: i bianconeri torneranno ad allenarsi, questa volta al “Picchio Village”, mercoledì 4 agosto.

COPPA ITALIA – La sentenza del Collegio di Garanzia del Coni arrivata nella giornata di lunedì 26 luglio ha cambiato i piani dell’Ascoli anche per quanto riguarda la Coppa Italia. Inizialmente la formazione bianconera era stata sorteggiata contro la Fiorentina, ma l’esclusione del Chievo – se dovesse essere confermata dal TAR – ha stabilito un nuovo accoppiamento. I bianconeri, salvo ulteriori stravolgimenti, giocheranno contro l’Udinese alla “Dacia Arena”. Il match dovrebbe essere disputato nel weekend del 15 agosto, ma data e orario verranno definiti con più precisione nei prossimi giorni.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X