Quantcast
facebook rss

Terapie Intensive, 4 nuovi posti
a San Benedetto
e venti al “Torrette” di Ancona:
le Marche evitano il rischio zona gialla

CORONAVIRUS - L'assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini annuncia il potenziamento: «Il tasso di occupazione è sotto la soglia fatidica del 10%, uno dei parametri che poteva mettere a rischio la zona bianca»
...

Terapia Intensiva del “Madonna del Soccorso” durante la fase clou dell’emergenza

 

Nuovi posti in Terapia Intensiva nelle Marche. In tutto sono 24, di cui 4 a San Benedetto. Ad annunciarlo è Filippo Saltamartini, assessore regionale alla Sanità.

«Oggi abbiamo attivato 24 nuovi posti di Terapia Intensiva: venti al “Torrette” di Ancona e 4 al “Madonna del Soccorso” di San Benedetto. Finora erano 214 e, grazie a questo potenziamento – dice Saltamartini – il tasso di occupazione delle Terapie Intensive scende al 9,4%, sotto la soglia fatidica del 10%, uno dei parametri che poteva mettere le Marche a rischio zona gialla».

Per quanto riguarda l’ospedale di Torrette, nell’ultima settimana il numero dei ricoveri è cresciuto in maniera lenta e progressiva. Attualmente, sono 5 le persone in Terapia Intensiva e 19 a Malattie Infettive. Due pazienti sono ricoverati al Pronto Soccorso.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X