Quantcast
facebook rss

Samb fuori dalla Coppa Italia:
sconfitta interna (1-2)
con la Recanatese

SERIE D - Decisivo il gran gol di Stacchiotti dopo il pari su punizione di Di Domenicantonio al 12’ del secondo tempo. I leopardiani volano agli ottavi dove affronteranno lo Scandicci. Lulli e compagni non hanno assolutamente demeritato, provando in tutti i modi a vincere la partita
...

 

di Benedetto Marinangeli 

 

È la Recanatese ad approdare agli ottavi di finale di Coppa Italia dove affronterà lo Scandicci. La formazione leopardiana si è imposta per 2-1 sulla Samb nel match del “Riviera delle Palme”. Decisivo il gran gol di Stacchiotti a tre minuti dalla fine dopo il pari su punizione di Di Domenicantonio al 12’  del secondo tempo. Ma Lulli e compagni non hanno assolutamente demeritato, provando in tutti i modi a vincere la partita.

Sconfitta interna per la Samb

Parte forte la Samb che nel giro di cinque minuti fa venire i brividi alla Recanatese. Al 1’ ecco il colpo di testa di Frulla su cross di Alboni con la palla che colpisce il palo e poi al 5’ è Fall sempre su assist del numero quattro impegna severamente a terra Amadio. La risposta dei leopardiani è affidata a Giampaolo la cui conclusione è deviata in angolo da Abbrandini. E’ sempre Fall l’uomo più pericoloso della Samb. Il centravanti senegalese cerca il pallonetto di testa su traversone di Lorenzoni ma Amadio è attento.

La Recanatese lascia sfogare i rossoblù e pian piano guadagna metri e prende in mano il pallino del gioco. Al 15’ è bravo Zgrablic a chiudere in diagonale su Minella dopo un affondo sull’ out di destra di Minicucci. Al 24’ Giampaolo su punizione colpisce l’esterno della rete della porta difesa da Abbrandini dando l’illusione del gol. La risposta rossoblù è in un contropiede orchestrato da Alboni che serve Fall ma la sua conclusione si perde alta sulla traversa.

Gli ospiti pareggiano il conto dei legni colpiti al 32’. Corner di Giampaolo, colpo di testa di Minella con la palla che si infrange sulla traversa. Al 40’ i leopardiani passano in vantaggio con Giampaolo che mette dentro di destro dopo uno scambio in velocità con Guidobaldi. Ma la Samb non molla e Lorenzoni al 44’ impegna Amadio nella deviazione in angolo.

Nella ripresa subito due cambi per la Recanatese con mister Pagliari che inserisce l’ex Ferretti per Minicucci e Quacquarelli al posto di Capitani. Al 5’ esce il giovane Pica per un affaticamento muscolare ed al suo posto Antonioli mette Di Domenicatonio con Lulli che arretra sulla linea difensiva. Ed il pareggio della Samb arriva al 12’. E’ proprio Di Domenicantonio ad indovinare l’angolino basso alla sinistra di Amadio, in colpevole ritardo, direttamente su calcio di punizione da circa trenta metri.

Di Domenicantonio aveva pareggiato

La Samb ci prova nuovamente prima con Fall e poi con Zanazzi ma senza esito. In entrambe le occasioni la palla si perde sul fondo. Al 28’ grossolano errore di Zgrablic che di testa non intercetta il pallone, rincorre Sopranzetti e lo mette giù in area. Per Nuzzo di Seregno è calcio di rigore. Dal dischetto Sbaffo si fa ipnotizzare da Abbrandini che blocca il tiro dagli undici metri del centrocampista leopardiano. Sbaffo ci riprova poi al 35’ con un colpo di testa su cross di Ferretti, ma il pallone colpisce la parte alta della traversa.

Antonioli deve fare a meno di Lulli al 39’ con Lisi che si piazza a fianco di Zgrablic. E’ la Recanatese con Ferretti ad impegnare Abbrandini nella deviazione in angolo. Sul corner l’estremo difensore rossoblù esce con i pugni, ma Stacchiotti da distanza siderale indovina l’angolo alto. Un vero e proprio eurogol al 42’ st. Nel recupero Abbrandini si oppone alla conclusione di Gomez con la Samb sbilanciata in avanti alla ricerca del pari.

SAMB (4-3-1-2): Abbrandini; Alboni, Pica (11’st Di Domenicantonio), Zrablic, Lorenzoni; Frulla (29’st Ferri Marini), Lulli (39’st Amoruso), Lisi; Zanazzi; Fall, Peroni (46’st De Sena). A disposizione: Bruno, Varga, Angiulli, Fabretti. Allenatore: Antonioli

RECANATESE (4-2-3-1): Amadio; Senigagliesi (14’st Sbaffo), Marafini, Alessandretti, Capitani (1’st Quacquarelli); Sopranzetti (29’st Gomez), Grieco; Minicucci (1’st Ferretti), Giampaolo, Guidobaldi (14’st Stacchiotti); Minella. A disposizione: Cingolani, Stacchiotti, Pacciardi, Pasquini, Defendi. Allenatore: Pagliari

Arbitro: Nuzzo di Seregno

RETI: 40’pt Giampaolo (R), 12’st Di Domenicantonio (S), 42’st Stacchiotti (R)

Note: espulso 45’st Alboni (S) per doppia ammonizione. Ammonizi: Zgrablic (S), Minella (R), Alessandetti (R), Peroni (S), Ferretti (A) e Quacquarelli (R). Angoli 7-5 per la Recanatese. Recupero 1’+4′




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X