Quantcast
facebook rss

Samb, prima vittoria in trasferta
Battuto in rimonta (3-2)
l’Alto Casertano

SERIE D - Due volte sotto, i rossoblù riescono nell'impresa in casa del fanalino di coda del girone. I campani ce la mettono tutta ma alla fine si devono arrendere. Le reti portano la firma di Peroni, Fall e Di Domenicantonio. Ora il campionato si ferma con la formazione rivierasca che tornerà in campo il 9 gennaio. Attesa per i nuovi direttore sportivo e tecnico
...

di Benedetto Marinangeli

 

Vittoria in rimonta della Samb con l’Aurora Alto Casertano. I rossoblù si impongono per 3-2 tornano dalla trasferta campana con tre punti importanti in prospettiva salvezza. Scavalcano infatti il Montegiorgio ed agganciano in quintultima posizione Chieti e Fano con la quota punti per la permanenza in D a due lunghezze.

Prima vittoria in trasferta per la Samb

Visi e Alfonsi si presentano in Campania in formazione largamente rimaneggiata e con alcuni calciatori non al top della condizione a causa di alcuni malanni fisici. Linea di centrocampo inedita con Lisi al rientro insieme a Zanazzi e Frulla. Out per infortunio capitan Angiulli, mentre Lulli è squalificato. Per il resto la formazione è la stessa di domenica scorsa con Di Domenicantonio, Fall e Peroni a formare il tridente offensivo.

Rosario Campana si affida al solito undici di base infarcito di giovani. L’Aurora Alto Casertano ha disputato la sua onesta partita sfruttando gli errori della Samb e tenendo vivo il match fino alla fine, sfruttando in pieno le caratteristiche del proprio impianto con terreno di gioco stretto e in sintetico. Fino ad oggi i campani avevano segnato un solo gol tra le mura amiche e le due reti di oggi è senza dubbio un segnale importante anche se sono sempre all’ ultimo posto in classifica.

La prima conclusione del match è marcata dai rossoblù, con Zanazzi che serve Di Domenicantonio che conclude verso la porta campana ma Vitiello blocca. La risposta dei padroni di casa è affidata al colpo di testa di Monteleone che sfiora il vantaggio. La Samb si intimorisce e al 24’ l’Aurora Alto Casertano sfiora di nuovo il vantaggio  con un’incornata di Percuoco che sfiora di pochissimo la traversa. Quattro minuti dopo è Lisi a calciare alto su assist di Fall. Al 32’ Samb ancora vicina al gol con la conclusione di Di Domenicantonio con la sfera che esce di pochissimo.

E dieci minuti dopo, a sorpresa l’Aurora Alto Casertano passa in vantaggio. Classico erroraccio difensivo dei rossoblù con Pica che sbaglia l’appoggio verso Zgrablic. Ne approfitta Romeo che batte Knoflach. Si va così al riposo con i campani incredibilmente in vantaggio. Ad inizio ripresa al 5’ la Samb pareggia.  Fall serve sulla destra Di Domenicantonio che va al cross al centro e trova la deviazione di Peroni. E’ ancora il numero undici rossoblù all’ 11’ a provarci ma la sua conclusione trova un difensore campano sulla linea di porta.

Di Peroni il primo gol rossoblù

Passato lo spavento l’Aurora Alto Casertano si riporta di nuovo in vantaggio. Minuto 13, destro violento di Mancino deviato e Knoflach è di nuovo battuto. Ala Samb si getta in avanti alla ricerca del pareggio che trova dopo sette minuti. Azione simile a quella del primo gol. Cross basso di Zanazzi con Fall che indovina la deviazione vincente. Al 26’ Visi e Alfonsi si giocano la carta De Sena al posto di Lisi aumentando il peso in avanti.

Quattro minuti dopo i rossoblù colpiscono la traversa sempre con Fall su assist di De Sena. Ed al 35’ arriva la rete del 3-2. Cross cross dalla destra di Zanazzi. Con Di Domenicantonio che riesce a tenere in campo il pallone, entra in area calcia. Il pallone viene deviato da un difensore di casa e si insacca alle spalle di Vitiello.

Ma l’Aura Alto Casertano non molla e a cinque minuti dalla fine sfiora il pareggio con Percuoco che solo davanti a Knoflach spara alto. Al 90’ ecco l’espulsione di Pica per doppia ammonizione con la Samb che termina in dieci l’incontro. Ed al quinto di recupero l’arbitro Dasso di Gradisca Genova che sancisce la fine delle ostilità. La Samb conquista, pur soffrendo, il suo primo successo in trasferta di questa stagione, chiudendo così un nefasto 2021.

Ora si attendono le decisioni della società per quanto riguarda lo staff tecnico, il diesse e soprattutto il mercato che in D chiuderà il 31 dicembre. Il presidente Renzi dovrà valutare se continuare con il tandem Visi-Alfonsi o affidare la panchina rossoblù ad un nuovo trainer. Fondamentale la figura del direttore sportivo che dovrà portare alla Samb gli elementi necessari per riuscire a centrare senza particolari patemi la permanenza in serie D. Il campionato ora si ferma. Riprenderà il 9 gennaio con i rossoblù che riceveranno la visita del Pineto.

AURORA ALTO CASERTANO: Vitiello, Longobardo, Bottiglieri (12’ st Balsamo), Mancino (15’ Jara), Monteleone, De Carlo, Maydana (37’ st  Del Vecchio), Percuoco, Vita, Romeo, Sannia. A disposizione: Kuzmanovic, De Iorio, Mema, D’Orta Valentino, Argenziano. All. Campana

SAMB: Knoflach, Alboni, Pica, Fall, Di Domenicantonio (46’ st Varga), Zgrablic, Lorenzoni, Lisi (26’ st  De Sena), Peroni (42’ st Fabretti), Zanazzi, Frulla. A disposizione: Abbrandini, Poli, Amoruso, Amatucci, Angiulli. All. Visi-Alfonsi

ARBITRO: Dasso di Gradisca Genova

Guardalinee: Cardinali- Spagnolo

RETI: 42’ pt Romeo, 5’ st Peroni, 13’ st Mancino, 20’ st Fall, 35’ st Di Domenicantonio.

Note: Espulso al 45’ st Pica per doppia ammonizione. Amm. Zanazzi (S), Pica (S), Lorenzoni (S), Balsamo (A)




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X