Quantcast
facebook rss

Samb, finalmente si vede il carattere
Ora sotto con l’Alto Casertano
Chi si occuperà del mercato?

SERIE D - Cuore, grinta e determinazione la base per conquistare l'intera posta in palio contro un Tolentino in forte ascesa e reduce da una serie positiva di cinque risultati utili. L’inedita coppia Visi-Alfonsi è riuscita a dare la giusta carica. Mercoledì trasferta in Campania. Le ipotesi per la panchina e il ruolo di direttore sportivo
...

di Benedetto Marinangeli 

Dopo quattordici partite si è visto finalmente il carattere che è imprescindibile in serie D. La Samb con cuore, grinta e determinazione è riuscita a conquistare l’intera posta in palio contro un Tolentino in forte ascesa e reduce da una serie positiva di cinque risultati utili consecutivi  (tre vittorie e due pareggi). L’inedita coppa Visi-Alfonsi è riuscita nel mare tempestoso delle polemiche e delle contestazioni a dare la giusta carica agonistica ad una squadra che l’aveva trovata a sprazzi nelle precedenti occasioni con Donati e Antonioli. Un successo che comunque, non cambia la sostanza delle cose in classifica con l’undici rossoblù sempre al terzultimo posto a tre lunghezze dalla salvezza diretta.

Stefano Visi

Ora diventa imprescindibile conquistare i tre punti contro il fanalino di coda Alto Casertano. La formazione campana finora ha totalizzato 13 sconfitte e 2 pareggi, realizzando tra le mura amiche solo una rete. Insomma c’è la concreta possibilità che i rossoblù possano chiudere l’anno con due vittorie consecutive. Ma si sa nel calcio gli imprevisti sono dietro all’angolo e questa Samb ha abituato tutti a scivoloni incredibili quando tutto sembrava procedere per il meglio. Occorrerà lo stesso atteggiamento mentale visto contro il Tolentino. Visi e Alfonsi però, devono fare i conti con un’infermeria che è sempre più piena.

Fall è uscito dal “Riviera” con una borsa del ghiaccio al ginocchio dopo avere giocato i novanta minuti con il Tolentino con uno stiramento al legamento collaterale. Pica ha stretto i denti nonostante i problemi muscolari con Varga ancora fuori gioco e capitan Angiulli che rientrerà solo nel 2022. Anche Ferri Marini non è al meglio e rischia di saltare anche l’ultima gara di questo nefasto 2021. Nella trasferta in terra campana, poi, mancherà anche Luca Lulli che con il giallo rimediato ieri verrà fermato per un turno dal giudice sportivo. Rientrerà Lisi che ha scontato la squalifica.

La Samb prova a ripartire

Per i tifosi rossoblù sarà possibile seguirla in diretta Facebook al costo di 5,49 euro oppure recarsi in Campania prenotando i biglietti entro domani, 21 dicembre. Questa una nota dell’Aurora Alto Casertano: “Si comunica che, per ragioni di ordine e sicurezza, l’acquisto del biglietto di ingresso dell’incontro di mercoledì 22 dicembre, dovrà essere prenotato entro il giorno 21 Dicembre ore 19, con il rilascio dei propri dati anagrafici e telefonici tramite messaggio Messenger (Facebook) sulla nostra pagina ufficiale Aurora Alto Casertano. Oltre tale termine non sarà possibile acquistare biglietti ed avere accesso allo Stadio. Si ringrazia in anticipo per la collaborazione”.

A guidare la Samb in Campania ci saranno sempre Stefano Visi e Sante Alfonsi. Per i due tecnici chiamati al capezzale rossoblù dovrebbe essere l’ultima partita in prima squadra prima di tornare alle rispettive mansioni. E cioè rispettivamente di allenatore dei portieri e di tecnico della juniores nazionale. A meno che un altro successo non induca il presidente Renzi a rinnovare al tandem la fiducia fino al termine della stagione. Ma la prima cosa da fare è quella di completare un organico ridotto all’osso.

Ma chi si occuperà del mercato rossoblù? Riccardo Solaroli è in stand by, mentre ieri al “Riviera delle Palme” era presente Massimo Andreatini che per la seconda volta ha seguito i rossoblù. Bisognerà vedere cosa deciderà il presidente Renzi che dopo l’affaire Pirozzi si è chiuso ancora di più nel silenzio più assoluto. In tribuna c’era anche l’ex tecnico della Fermana Flavio Destro. Una delle nuove ipotesi per la panchina della Samb. Non resta quindi che attendere le decisioni della società. Ma prima la Samb dovrà battere l’Aurora Alto Casertano.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X