Quantcast
facebook rss

Ascoli, l’ipotesi del 4-3-3
influenza il mercato:
nel mirino un esterno destro,
sempre vivo il rebus Sabiri

SERIE B - Il modulo sperimentato a Terni continuerà ad essere un’opzione concreta nelle prossime settimane. Per questo c’è l’intenzione di rinforzare la batteria di esterni: Ricci e Paganini i nomi più caldi. Di nuovo in bilico l’ex Paderborn. Picchio Village: seduta tattica e partita in vista del Cosenza
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Tsadjout in azione contro la Ternana

La vittoria ottenuta sul campo della Ternana ha fornito diverse interessanti indicazioni in casa Ascoli. Su tutte ci sono le buone sensazioni che arrivano dai nuovi innesti, Tsadjout e Bellusci, destinati ad un ruolo di primo piano nelle prossime settimane. Altri segnali positivi arrivano dalla squadra nel suo insieme e soprattutto dall’aspetto tattico: per la prima volta da quando Sottil si è seduto sulla panchina bianconera, il Picchio ha vinto schierandosi dall’inizio con un modulo diverso dal 4-3-1-2.

Sabiri di nuovo in bilico

E le buone sensazioni arrivate dal 4-3-3 (o 4-3-2-1, che dir si voglia) potrebbero far cogliere la palla al balzo sotto diversi punti di vista. Innanzitutto, c’è il rebus Sabiri, che è stato fino ad ora praticamente inamovibile nel ruolo di trequartista, almeno da quando ha superato i mal di pancia estivi. Il problema è che quei mal di pancia non si sono del tutto mai sopiti, motivo per cui l’ipotesi di una sua cessione è tornata un’opzione più che credibile. Ciò che manca è – come ad agosto e settembre – un’offerta che metta d’accordo tutte le parti in causa. Si è parlato di Sampdoria, ma per il momento di concreto continua ad esserci ben poco. In uscita sembra esserci anche Diego Fabbrini: i suoi recenti cronici problemi fisici non aiutano la ricerca di una soluzione.

Il ds Marco Valentini

L’ipotesi del cambio modulo – permanente o come soluzione da sfruttare a gara in corso – è un aspetto preso in considerazione dal direttore sportivo Marco Valentini anche per quanto riguarda il calciomercato in entrata. In questo senso l’obiettivo è l’acquisto di un esterno destro offensivo di categoria. Il nome fatto con più insistenza è quello di Luca Paganini del Lecce, ex compagno di Federico Dionisi ai tempi del Frosinone. Negli ultimi due giorni, invece, il profilo valutato con più insistenza è quello di Federico Ricci, classe 1994 in uscita dalla Reggina dopo non essere riuscito a lasciare il segno nella prima parte di stagione. Il club amaranto ha aperto parzialmente ai bianconeri, che decideranno nei prossimi giorni se affondare o meno il colpo.

PICCHIO VILLAGE – Le buone notizie in vista della gara contro il Cosenza arrivano dalla situazione covid. A ieri erano in 5 i calciatori bianconeri positivi, con Sottil che spera di avere la squadra al completo – o quasi – per la trasferta di sabato.

Oggi, martedì, il gruppo è stato impegnato in tattica per reparti, circuito di forza e partita a tutto campo. Domani alle 14,30 è in programma la prossima seduta di allenamento al Picchio Village.

Intanto, la Lega B ha reso noti gli orari della seconda giornata di ritorno. L’Ascoli scenderà in campo al “Del Duca” contro il Perugia sabato 5 febbraio alle ore 18,30.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X