Quantcast
facebook rss

La Samb non sa più vincere: con la Vastese terzo pari di fila, finisce 0-0

SERIE D - Dopo quelli di Fano e Castelfidardo, il filotto si allunga al "Riviera delle Palme" nel turno infrasettimanale contro gli abruzzesi. Nel finale i due portieri mettono il punto in cassaforte
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Terzo pareggio consecutivo della Samb che non riesce più a vincere. Dopo quelli con Fano e Castelfidardo ecco quello con la Vastese  giunto al termine di una gara in cui Angiulli e compagni hanno sì mantenuto costantemente in mano il pallino del gioco ma senza rendersi poi così tanto pericolosi dalle parti dell’ estremo difensore abruzzese. La Vastese si prende un buon punto, riscattando così la sconfitta casalinga di domenica scorsa col Tolentino.

Il portiere Knoflach

Visi e Alfonsi, rispetto alla gara con il Castelfidardo, inseriscono Peroni a fianco di Fall in avanti con Cardella in panchina (insieme ad Alboni e Amoruso) e presentano una linea mediana di esperienza composta da Buono, Angiulli e Lulli, con Lisi a ridosso degli attaccanti. Canonico 4-3-3 per la Vastese con mister D’Adderio che adotta una vera e propria rivoluzione rispetto a domenica scorsa quando gli aragonesi sono stati sconfitti in casa dal Tolentino. A riposo restano Altobelli, in panchina, Tancredi, Sansone e Allegra. Confermato solo il tridente offensivo composto da Ficara, l’ex Alessandro e Scafetta.

Subito Samb ad inizio partita. Al 3’ i rossoblù protestano per un presunto fallo in area di Di Filippo su Fall su cui l’arbitro lascia correre. Ed un minuto dopo sempre a Fall viene annullata una rete per un millimetrico fuorigioco. La Vastese replica al 9’. Affondo sulla sinistra di Stivaletta che mette al centro il pallone.  Lisi va per spazzare in angolo ma colpisce la traversa della porta difesa da Knoflach sfiorando l’incredibile autorete. Ci prova poi Lulli ma senza esito . Al 16’ è Scafetta a colpire l’esterno della rete dopo un assit di Alessandro.  La Samb inizia uno sterile possesso palla con Di Rienzo che praticamente non corre seri pericoli. E si va così al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa al 2’ occasionissima per la Vastese. Conson perde un contrasto nella trequarti aragonese, innescando la veloce ripartenza ospite con Stivaletta che entrato solitario in area calcia incredibilmente sul fondo. La risposta rossoblù è affidata ad un affondo di Fall il cui tiro cross viene deviato in tuffo da Di Rienzo che così riesce a mettere  fuorigioco il possibile intervento a colpo sicuro di Lulli. Visi e Alfonsi al 7’ si giocano il primo cambio con Alboni per Lisi con Lulli e Buono che alternativamente vanno a giocare a ridosso degli attaccanti.

Luka Tomas

La Samb spinge ma non riesce a sfondare. I rossoblù si ostinano a portare palla fino al limite dell’area ma senza concludere in porta. Visi e Alfonsi al 20’ si giocano la carta Cardella per Angiulli con l’ex Pineto che si piazza a fianco di Fall in avanti. La risposta di D’Adderio è l’inserimento di Alonzi, castigatore della Samb nella gara di andata, per Stivalletta. Ed è proprio la Vastese a sfiorare il vantaggio al 23’ con una conclusione dal limite di Ficara che fa venire i brividi a Knoflach. Il pallone non si perde poi così lontano dalla porta difesa dall’estremo difensore austriaco.

Cinque minuti dopo è bravissimo Alboni a salvare la baracca opponendosi con il corpo ad una conclusione di Alessandro messo in moto da una veloce ripartenza, con la difesa rossoblù presa di nuovo in contropiede. Al 31’ la Samb spreca una clamorosa occasione per passare in vantaggio. Alboni trova Fall sul secondo palo , sponda aerea del centravanti con Cardella che a porta vuota manca l’impatto con il pallone. Un minuto dopo è sempre Fall a vedersi respingere in uscita la conclusione da Di Rienzo.

Al 38’ st è bravo Di Rienzo a smanacciare un pericoloso pallone messo in mezzo da Peroni, impedendo così la deviazione vincente da due passi degli avanti rossoblù. Al 45’ è Knoflach ad opporsi ad una conclusione di Alonzi. Nei tre minuti di recupero concessi dall’arbitro, praticamente non succede più nulla.

 

SAMB (4-3-1-2): Knoflach 6; Lorenzoni 6, Conson 6, Tomas 6, Pica 6 (25’st Amoruso sv) ; Lulli 6,5, Angiulli 5,5 (20’st Cardella 5,5), Buono 6 ; Lisi 5,5 (7’st Alboni); Fall 6 , Peroni 5,5. A disposizione: Sprecacè, Ferri Marini, Varga, Casella, Zanazzi, D’ Agosto. Allenatori: Visi e Alfonsi 6

 

VASTESE (4-3-3): Di Rienzo 6; Diallo 6, Ceccacci 6,5, Di Filippo 6.5, Marianelli 6; Stivaletta 6,5 (20’st Alonzi 6), Agnello 6, Pierpaoli 6 (25’st Sansone sv); Ficara 6 (47’st Pastore sv), Alessandro 6, Scafetta  6 (39’st Tancredi 6). A disposizione: Di Feo, Altobelli, Tancredi, Di Bello, Corticchia. Allenatore: D’Adderio 6

 

Arbitro: Drigo di Portogruaro 6 (assistenti Spatrisano e Pasotti)

 

Note: spettatori 300 circa. Ammoniti Lulli (S), Angiulli (S), Di Filippo (V), Ceccacci (V) e Fall (S). Angoli 10-2 per la Samb. Recupero 0’+3′




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X