Quantcast
facebook rss

Samb: altri due casi covid, capitan Lulli: «Una situazione che ci ha spiazzato»

SERIE D - Il centrocampista rossoblù: «I programmi di lavoro non possono essere rispettati, andremo incontro a delle difficoltà. Allo stesso tempo faremo degli allenamenti di corsa e di forza per mantenere la giusta condizione». Rinviata per covid anche Montegiorgio-Nereto
...

Lulli

 

di Benedetto Marinangeli

 

Aumentano i casi di covid in casa Samb. Questa mattina il club del Riviera delle Palme ha comunicato che a seguito di un nuovo giro di tamponi sono emerse altre due positività: un calciatore e un componente dello staff. La Samb, come da protocollo, ha avvisato le autorità sanitarie locali con i due componenti del gruppo squadra che sono stati posti in isolamento domiciliare. Insomma la situazione si aggrava e mette in difficoltà i due tecnici Visi e Alfonsi che sono così costretti a cambiare le modalità di lavoro in attesa che i calciatori colpiti dal covid si negativizzino e possano tornare ad allenarsi con il resto del gruppo.

«L’esito di questo nuovo ciclo di tamponi ci ha spiazzati – afferma il capitano Luca Lulli – per altri casi di positività i programmi di lavoro stilati non possono essere rispettati e quindi andremo incontro a delle difficoltà. Io ed altri compagni accusiamo qualche problemino fisico e questo stop ci permette di recuperare al meglio. Allo stesso tempo, però faremo degli allenamenti di corsa e di forza per mantenere la giusta condizione fisica».

Lulli torna, poi, a commentare il pareggio di Fano. «Un punto che fa morale -dice- anche perché non potevamo vincerle tutte. Però potevamo portare a casa il risultato pieno anche perché nel girone di andata abbiamo perso per strada troppi punti. Comunque è stata una partita complicata. Nel primo tempo eravamo un po’ contratti ma siamo riusciti a passare in vantaggio. Prima Fall e poi io abbiamo accusato dei problemi fisici e nella ripresa ci siamo abbassati troppo. L’uno-due dei granata ci ha tagliato le gambe, ma siamo stati bravi a riprendere il match avendo anche le occasioni per conquistare i tre punti».

L’ultima considerazione di Lulli riguarda le sue condizioni fisiche. «Si tratta di un infortunio al polpaccio non particolarmente grave. Fortunatamente mi sono fermato subito ma domani non avrei potuto essere a disposizione degli allenatori. Ora questo stop permetterà di recuperare chi, come me, accusa qualche problemino fisico. Purtroppo la prossima settimana non saremo al completo per lavorare -conclude Lulli- ma cercheremo lo stesso di fare il massimo in allenamento».

ALTRO RINVIO – Dopo Samb-Vastogirardi è stata rinviata per covid anche Montegiorgio-Nereto, gara sempre valida per il 24° turno del girone F di Serie D, e inizialmente in programma domenica. Sono tre i positivi nel gruppo squadra del Montegiorgio.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X