Quantcast
facebook rss

Samb, nessun nuovo caso di covid, mister Visi fa il punto: «Faremo di necessità virtù»

SERIE D - Frulla è rientrato nel gruppo mentre per gli altri sei calciatori ancora positivi saranno decisivi i tamponi dei prossimi giorni. Il tecnico rossoblù: «Dispiace vivere questi momenti, ma sono fiducioso e convinto che i ragazzi si faranno trovare pronti alla ripresa del campionato»
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Nessun nuovo caso di coronavirus nella Samb. Questo pomeriggio, alla ripresa degli allenamenti ed al termine dell’ennesimo ciclo di tamponi, non si sono registrati nuove positività sia nel gruppo squadra che nello staff tecnico. Frulla è rientrato nel gruppo mentre gli altri sei calciatori ed il membro dello staff tecnico positivo, saranno monitorati nei prossimi giorni.

Stefano Visi

A Stefano Visi il compito di fare il punto della situazione in casa rossoblù. «Dispiace vivere questi momenti -dice il tecnico- anche perché aspettavamo questa sosta, come è stata per quella di Natale per lavorare un po’ di più, per rivedere alcuni concetti e aggiungere qualcosa a ciò che già è stato fatto, sempre in attesa che i ragazzi positivi al Covid recuperino. Bisogna fare di necessità virtù e comunque sia, andare avanti».

Due settimane di sosta, compresa questa, che permette alla Samb di potere reintegrare quei calciatori che sono usciti malconci dalla trasferta di Fano. «Effettivamente -analizza Vis- i ragazzi un po’ indietro fisicamente o con qualche problemino stanno recuperando e rientrando in gruppo. Questa è l’unica nota positiva di questa sosta».

Ma come si svolgerà il programma di lavoro nei prossimi giorni? «Causa forza maggiore -risponde il tecnico rossoblù- viene modificato per il Covid. Andremo avanti per tutta la settimana, augurandoci di potere riuscire a fare una partitella per il week end. Poi ci sarà il rompete le righe».

L’obiettivo della Samb è quello di proseguire nella striscia positiva di risultati e di entrare nella zona play off distante cinque lunghezze. «Ci sarà da ripartire alla grande per questo finale di stagione. Sarà -è sempre Stefano Visi che parla- un campionato totalmente diverso da quello che abbiamo lasciato oggi in cui i punti peseranno il doppio. Nel calcio è sempre così. Le ultime dieci, undici partite fanno da spartiacque determinando il risultato finale. Sono fiducioso e convinto -conclude il tecnico- che i ragazzi si faranno trovare pronti».




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X