Quantcast
facebook rss

Samb: occhio al Matese e al granatiere Galesio, per la prima volta un arbitro donna

SERIE D - Domani mattina classica seduta di rifinitura al "Samba Village": l'occasione per Visi ed Alfonsi di provare gli ultimi accorgimenti tattici da adottare contro i campani. Decisiva la scelta degli under. Dirige la gara Deborah Bianchi di Prato
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Sarà la rifinitura di domani mattina al “Samba Village” di Stella di Monsampolo a sciogliere gli ultimi dubbi a Stefano Visi e Sante Alfonsi su come schierare la Samb contro il Matese. La formazione campana ha gli stessi punti della Samb ma con una gara in più ed un ruolino estremamente omogeneo. Nove vittorie, nove pareggi e nove sconfitte. Una formazione da prendere con le molle. Certo in avanti non ha più El Ouazni passato al Chieti autore di una doppietta nella gara di andata e soprattutto del gol del pareggio neroverde contro la Samb domenica scora.

Ma può sempre contare sul centravanti argentino Luis Galesio. Granatiere di 1,87 centimetri ha finora realizzato sette reti nelle tredici partite disputate con la maglia biancoverde. Una squadra, quella diretta da Corrado Urbano che verrà al Riviera delle Palme con il Chiaro intento di portare a casa un risultato positivo. La classifica lo impone con il Matese, come la Samb con solo due punti di vantaggio sulla zona play out. E quindi, con ogni probabilità cercherà di chiudere bene ogni varco per poi colpire con le ripartenze.

Sprecacè

La Samb da parte sua dovrà essere brava ad approcciare bene subito la partita e soprattutto a sfruttare il benchè minimo errore degli ospiti negli ultimi venti metri. Visi e Alfonsi avranno l’imbarazzo della scelta soprattutto a centrocampo dove hanno recuperato anche Mattia Frulla. Tutto ruoterà sui quattro under che obbligatoriamente scenderanno in campo. Lo staff tecnico potrebbe anche optare per fare esordire tra i pali il neo acquisto Sprecacè (classe 2000), tenendosi così gli altri slot a disposizione per gli altri reparti.

Ma la delicatezza della gara potrebbe indurre lo staff tecnico a confermare Knoflach tra i pali. Con il rientro di Lulli a centrocampo, uno tra Angiulli e Buono è di troppo. Se consideriamo che Alboni, Lisi e uno tra Pica e Lorenzoni, sono i tre under quasi certi della maglia da titolare, l’ultimo posto è destinato ad un centrocampista. A meno che Visi ed Alfonsi non inseriscano Peroni in avanti a fianco di Fall con Cardella destinato alla panchina.

Insomma la rifinitura di domani mattina sarà fondamentale per capire l’ undici anti Matese. Domenica, poi, al Riviera delle Palme è in programma anche la festa per i 99 anni della Samb. Gli ultras torneranno in Curva Nord dopo la trasferta di Chieti e quindi sarà una domenica dalle grandi occasioni.

ARBITRO – Samb-Matese sarà diretta da Deborah Bianchi di Prato (assistenti Meraviglia e Iuliano). Per la prima volta un fischietto donna dirige una gara della formazione rossoblù. Finora ha diretto in D 13 partite con un bilancio di 55 ammonizioni, 4 espulsioni e 7 rigori assegnati. Nel girone F ha già diretto Montegiorgio-Castelnuovo del 22 dicembre 2021 con vittoria per 2-1 del club abruzzese.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X