Quantcast
facebook rss

Samb, da domani al lavoro per preparare la volata playoff

SERIE D - Visi e Alfonsi devono correggere qualcosina sotto il profilo tecnico tattico. Possono contare però sul ritrovato Ferri Marini per avere valide alternative in attacco. Da risolvere anche il dualismo Buono-Angiulli nel ruolo di play. Asta di beneficenza del club del Riviera delle Palme con le maglie degli ex rossoblù
...

 

 

di Benedetto Marinangeli

(foto Samb Calcio)

La Samb riprende domani gli allenamenti in vista del rush finale di campionato. Quattro gare da disputare al massimo con un unico obiettivo, i tre punti. Solo così Angiulli e compagni potranno centrare i play off oggi distanti solo un punto. Il campionato di Serie D si fermerà questa settimana e riprenderà domenica 8 maggio con la formazione rossoblù che riceverà la visita del Montegiorgio.

 

Giorni di lavoro per Visi e Alfonsi che devono risolvere alcuni problemini sotto l’aspetto squisitamente tecnico-tattico. Innanzitutto l’abbondanza di uomini a centrocampo e l’obbligatorietà dei quattro under, ha indotto nelle ultime gare a cambiare spesso gli over in campo sulla linea mediana. Lo staff tecnico aveva trovato la quadra con Buono play maker, ma un elemento come Federico Angiulli al top della condizione non può essere lasciato ai margini dello starting eleven.

 

Ecco, quindi che si è creato questo dualismo che, però, può essere risolto con lo spostamento di Angiulli ad intermedio suo ruolo naturale. Per una linea a tre di centrocampo esperta, però, sarebbe necessario sacrificare Knoflach ma l’estremo difensore austriaco è sempre tra i miglior in campo nonostante qualche leggera sbavatura che nell’arco di una stagione ci può stare. Knoflach è stato determinante domenica nella vittoria sul Notaresco parando il rigore di Maio.

 

Anche in avanti l’intesa tra Fall e Cardella dopo un buon inizio sembra essersi smarrita. Fall dal canto suo continua a fare gol, raggiungendo quota 15, mentre Cardella nonostante la sua grande generosità si è bloccato. Ma oggi la Samb può contare anche su Daniele Ferri Marini ormai completamente ristabilitosi dalla lunga serie di infortuni che lo ha falcidiato in questo campionato. Insomma in attacco Visi e Alfonsi hanno un’ampia scelta e questo fatto da le giuste garanzie per il futuro.

 

SAMB E SOLIDARIETA’ – L’A.S Sambenedettese è lieta di dare il via a un’asta di beneficenza il cui ricavato verrà devoluto alla Onlus “Sogni e Speranze” di San Benedetto del Tronto, associazione che da anni offre sostegno ai bambini meno fortunati del Senegal provvedendo, tra le altre cose, al loro inserimento nelle scuole, ad offrire un servizio mensa e l’accesso a diverse attività ludico-didattiche.

Nell’ambito del progetto “La Fattoria di Mamiyo” che punta a realizzare un campo da calcetto, uno da basket e un’area ricreativa in una scuola nella zona di Mbour, a 140 km da Dakar, frequentata dai ragazzi che vivono in 6 villaggi limitrofi e che ogni mattina percorrono a piedi più di un chilometro per arrivare, la Samb ha deciso di attivare una serie di aste coinvolgendo diversi ex calciatori rossoblù. Ogni due giorni, verranno messe all’asta due maglie da gioco il cui ricavato servirà per finanziare questo progetto.

Come funziona l’asta. Basterà aprire una delle due immagini sottostanti e scrivere nel commento la propria offerta (base d’asta 50 euro), l’asta durerà 48 ore (nello specifico da lunedì 25 a domani mercoledì 27 aprile alle 12.30 (le offerte che arriveranno dalle 12.31 in poi non verranno prese in considerazione). Colui che si aggiudicherà l’asta verrà poi contattato dal nostro ufficio marketing e comunicazione per i dettagli sulla consegna dell’articolo.  Buona Asta a tutti i cuori rossoblù e un immenso grazie a tutti i calciatori che hanno aderito all’iniziativa!

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X