Quantcast
facebook rss

La Samb cade (2-1) a Castelnuovo Vomano: si ferma a tredici la serie di risultati utili consecutivi

SERIE D - Per 60 minuti in superiorità numerica, per l'espulsione di Lorenzo Emili, i rossoblù non riescono a portare a casa un risultato positivo. Subìto il gol al 27'st, Angiulli e compagni hanno fatto poco o nulla per riequilibrare le sorti. Duro il commento di mister Alfonsi: «Abbiamo fatto schifo. Chiediamo scusa ai tifosi, alla stampa, a tutti»
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Si ferma a tredici la serie di risultati utili consecutivi della Samb. I rossoblù escono sconfitti dall’ impianto di Castelnuovo Vomano per 2-1. Un passo falso amaro e che potrebbe anche significare l’addio ai sogni play off. La classifica attuale, infatti, parla chiaro. Angiulli e compagni sono si sempre a quattro lunghezze dal quinto posto e con un match da recuperare, ma devono guardarsi le spalle perché la zona retrocessione è ad un solo punto. La Samb è a quota 39 con il Fano a 38 ma con una gara in più rispetto all’ undici di Visi e Alfonsi. Insomma il recupero di mercoledì prossimo con il Vastogirardi sarà decisivo soprattutto in prospettiva salvezza.

Lisi

Ma preoccupa maggiormente come è maturata la sconfitta con il Castelnuovo Vomano diretto dall’ ex Guido Di Fabio. Passata in vantaggio al 12’ pt con un gol di Vincenzo Lisi (il giovane centrocampista è al suo secondo centro consecutivo in tre giorni), la Samb non è riuscita a gestire l’1-0 che è durato neppure lo spazio di un amen. Palla al centro e Lorenzo Emili con una bella azione individuale di sinistro batte Knoflach.

L a svolta della partita per la Samb poteva esserci alla mezzora del primo tempo. Lorenzoni cade a terra dopo un contatto con Lorenzo Emili che viene espulso su segnalazione del guardalinee, con il terzino rossoblù che viene curato dallo staff sanitario rivierasco. Sembra che Emili lo abbia colpito con un pugno al volto con palla lontana. Castelnuovo Vomano in dieci ma la Samb è stata praticamente incapace di sfruttare l’uomo in più.

Sterili gli attacchi dei rossoblù anche se al 43’ pt viene annullata l’ennesima rete a Cardella per posizione di offside di Fall autore dell’assist. Nella ripresa chi si aspettava una Samb propositiva ed efficace in avanti è restato fortemente deluso.  Visi e Alfonsi inseriscono al 10’ st Di Domenicantonio per Lulli passando ad un offensivo 4-2-4. Ma senza alcun esito.

Anzi al 27’ st ecco il gol vittoria del Castelnuovo Vomano. Contropiede dei neroverdi con Tomas che sbaglia il tempo della scivolata su D’Egidio che entra in area e serve l’accorrente Foglia. Sinistro forte sul primo palo e per Knoflach non c’è nulla da fare. La Samb si getta avanti alla ricerca del pari che sfiora per ben due volte e sempre con Fall.

Al 32′ st il centravanti rossoblù si libera dalla marcatura su un lancio e tocca di destro con la palla che esce di pochissimo. Due minuti dopo è ancora Fall a sfiorare il palo su assist di Ferri Marini subentrato a Cardella al 26’ st. Ci prova Conson di testa, con i rossoblù che al 37’ st si lamentano per una presunta trattenuta in area su Ferri Marini. L’ultimo assalto è una conclusione centrale di Frulla bloccata da Natale.

Dura la reprimenda del tecnico Sante Alfonsi nella sala stampa del comunale di Castelnuovo Vomano. “La nostra peggiore prestazione. Abbiamo fatto schifo. Chiediamo scusa ai tifosi, alla stampa, a tutti per questo risultato. Ci siamo affidati ai dati gps e abbiamo confermato la stessa formazione che ha vinto col Matese. Ma forse la squadra era troppo convinta di vincere. Dei ragazzini ci hanno fatto vedere come si gioca a calcio”.

CASTELNUOVO VOMANO (4-4-2): Natale; Cangemi, Terrenzio, Casimirri, Sanseverino; D’Egidio, Prestanni (35’ st Pulsoni), Alfieri (12’ st Leo. Emili), Ragni (4’ st Ludovici); Lor. Emili, Coly (4’ st Foglia) . A disposizione: Scardillo, Scacco, Morelli. Allenatore: Di Fabio

SAMB (4-3-1-2): Knoflach; Alboni, Tomas (32’ st Frulla), Conson, Lorenzoni (23’ st D’Agosto); Amoruso (1’ st Zanazzi), Angiulli, Lulli (10’ st Di Domenicantonio) Lisi; Cardella (26’ st Ferri Marini), Fall. A disposizione: Sprecacè, Pica, Buono, Peroni. Allenatori: Visi e Alfonsi

Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni (assistenti De Alessandris e Dattilo)

Reti: 11’ pt Lisi (S), 12’pt Lor. Emili (C), 27’ st Foglia (C)

Note: spettatori 300 circa di cui 100 provenienti da San Benedetto. Espulso 32’ pt Lo. Emili. Ammoniti: Coly (C), Lulli (S), Terrenzio (C), Amoruso (S), Cardella (S), Ragni (C), Fall (S), Lorenzoni (S), Sanseverino (C), Alboni (S). Angoli 6-0 per la Samb. Recupero: 5’+0′




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X