Quantcast
facebook rss

Quintana: Luca Innocenzi sta bene e oggi corre il “Palio del Niballo” di Faenza

ASCOLI - Il cavaliere di Porta Solestà, sebbene dolorante dopo la caduta da cavallo durante le prove al Campo dei Giochi, ha già raggiunto la città romagnola per difendere i colori del Borgo Durbecco nella Giostra che segna il suo esordio in quella città 
...

Luca Innocenzi

 

di Andrea Ferretti

 

Incredibile Luca Innocenzi. Il cavaliere di Porta Solestà, caduto ieri sera durante le prove al Campo dei Giochi di Ascoli, come avevamo già anticipato questa notte, sta meglio. Gli esami ai quali è stato sottoposto all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli, dove è stato accompagnato dall’ambulanza del 118 presente al vecchio Squarcia, hanno escluso fratture.

 

Gli spettatori che hanno seguito le prove al Campo dei Giochi

Resta ovviamente un pò di dolore, che certo non spaventa il pluricampione (14 vittorie) della Quintana di Ascoli, ma anche di altre gare cavalleresche in altre parti d’Italia. Successi che da quattro anni gli hanno permesso di vincere anche il premio “Miglior cavaliere d’Italia”.

 

Tornando al Campo dei Giochi, ieri sera dopo attimi di paura da parte di tutti i presenti (addetti ai lavori e spettatori) e qualche minuto di smarrimento, è stato possibile tirare un bel sospiro di sollievo per una caduta – causata dalla scivolata del cavallo proprio all’ultima curva prima del rettilineo d’arrivo – che poteva avere conseguenze molto peggiori.

 

Innocenzi questa mattina era infatti già a Faenza dove oggi, domenica 26 giugno, sarà uno dei cinque cavalieri protagonisti del “Palio del Niballo”. Per lui, a 40 anni, si tratta dell”esordio. L’obiettivo è fare l’en plein: nella sua invidiabile bacheca manca solo quella Giostra.

 

Gareggia per il Borgo Durbecco (ex Rione Bianco) e sfida Sissa Sergej (Rione Giallo), Matteo Tabanelli (Rione Nero), Matteo Rivola (Rione Rosso) e Marco Diafaldi (Rione Verde).




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X