Quantcast
facebook rss

Renzi e Cozzella studiano la Samb del futuro, tra riconferme e partenze

SERIE D - Numerosi i rossoblù che lasceranno il club del Riviera delle Palme. In odore di riconferma Lulli, Angiulli e Alboni. Per Knoflach richieste anche dall'Austria. Cardella nel mirino di Recanatese e Catania, ritorno di fiamma del Lecco per Fall
...

 

Il ds Cozzella

di Benedetto Marinangeli

 

Rifondazione o innesto degli elementi giusti per puntare alla Serie C. Questo il dilemma in casa Samb che potrebbe essere stato sciolto oggi nel summit a Roma tra il presidente Roberto Renzi e il diesse Vittorio Cozzella. Anche perché i calciatori over in organico vantano numerose richieste e dal 1 luglio sono liberi di accasarsi altrove. C’è poi il nodo gordiano degli under che alla fine risultano decisivi per la vittoria del campionato.

 

Con ogni probabilità saranno almeno tredici i rossoblù che lasceranno la Samb. Ad iniziare dall’attaccante Daniele Ferri Marini che vanta richieste dalla Pistoiese e dall’Orvietana. Addio sicuro per chi in questa stagione non ha trovato molto spazio. E cioè Varga, Zgrablic, Di Domenicantonio, Peroni, D’Agosto, Isacco, Pica, Amoruso, Casella, Morra, Sprecacè e Cum. Da valutare la posizione di Pica che essendo un 2003 potrebbe rientrare nello slot degli under.

 

Il presidente Renzi

Da definire le posizioni di Frulla e Buono, mentre il giovane Lorenzoni (2003) rientrerà per fine prestito alla Fermana, ma potrebbe tornare di nuovo in rossoblù nel caso in cui la Fermana dovesse essere ripescata in Serie C. C’è poi da valutare la posizione del portiere Tobias Knoflach un vero e proprio lusso per la categoria. Oltre a vantare richieste da club professionistici italiani anche l’Austria, sua nazione d’origine, sembra essersi ricordata di lui.

 

Tante richieste per Federico Cardella entrato nel mirino della Recanatese neopromossa in C e di una nobile decaduta come il Catania. Per Fall si segnala un ritorno di fiamma del Lecco. Insomma c’è il serio rischio che Cozzella si trovi a ricostruire ex novo la Samb.

 

Anche perché ad oggi i calciatori in odore di riconferma sono Alboni cui il presidente Renzi dopo l’infortunio al ginocchio ha assicurato la sua permanenza alla Samb, ci sono Luca Lulli e Federico Angiulli. Insomma un duro la oro attende Vittorio Cozzella. Per la panchina manca solo l’ufficializzazione per il Sante Alfonsi bis.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X