Quantcast
facebook rss

Samb, ecco Zaffagnini: «Torno a casa mia, una grandissima emozione»

SERIE D - Il difensore: «Ringrazio la società per avermi fatto realizzare di nuovo questo sogno e darmi l’opportunità di rimettermi in gioco in rossoblù dopo tre anni. E pensare che lo scorso dicembre avevo fatto di tutto per poter tornare ma la società in cui stavo non mi aveva mollato»
...

 

Zaffagnini

di Benedetto Marinangeli

 

«Per me è una grande emozione potere essere tornato alla Samb». Queste le prime parole di Andrea Zaffagnini dopo la firma sull’accordo che lo legherà al club del Riviera delle Palme per la prossima stagione agonistica. Il difensore lombardo aveva già vestito la maglia rossoblù nella stagione 2018-2019 e 2019-202 fino a gennaio per poi passare al Picerno. Nella passata stagione ecco l’esperienza in Serie D con il Corticella. Con Conson formerà una coppia centrale di provata affidabilità e di ottimo spessore per la categoria.

 

«San Benedetto la reputo casa mia -aggiunge Zaffagnini- anche perché torno in una piazza speciale per società, stadio, gente. Ringrazio la società per avermi fatto realizzare di nuovo questo sogno e di darmi l’opportunità di rimettermi in gioco in rossoblù dopo tre anni. E pensare che lo scorso dicembre avevo fatto di tutto per poter tornare. Ma la società in cui stavo non mi aveva mollato. Per fortuna il tutto si è posticipato ed oggi abbiamo trovato il modo di portare questo ritorno fino in fondo. Sono molto contento anche perché la mia famiglia mi ha appoggiato in questa scelta perché per me è importante averla al mio fianco».

 

Zaffagnini, poi commenta la prima giornata di ritiro dei rossoblù a Sarnano. «Dei nuovi compagni conosco solo Angiulli con cui ho giocato insieme alcuni anni fa. Comunque ho ricevuto una grandissima impressione. Ho visto i ragazzi vogliosi, sul pezzo e tanta coesione nel gruppo. Con il passare dei giorni -conclude Zaffagnini- ci sarà anche il giusto amalgama che poi ritroveremo anche in campionato».

 

MERCATO – Il diesse Cozzella al lavoro per completare l’organico da mettere a disposizione di Sante Alfonsi. C’è sempre Lorenzo Emili nel mirino della Samb con l’ex Castelnuovo Vomano che è in attesa di una risposta da parte di un club di Serie C.

 

SQUADRA – Primo giorno di ritiro per la Samb a Sarnano. Mister Alfonsi e il professore Paolini hanno torchiato i rossoblù. In mattinata la parte atletica e poi nel pomeriggio si è passati alla tattica. Intanto però è stato annullato l’allenamento congiunto con il Sarnano, previsto per mercoledì 27 luglio al Maurelli alle ore 18. La decisione è stata presa di comune accordo con la società ospitante, a seguito del malore improvviso che ha colto il presidente del Sarnano Calcio, Mariano Piersimoni, che si trova ora ricoverato in ospedale. Al presidente vanno i più sentiti auguri di pronta guarigione da parte del club rossoblù.

Quindi mercoledì è in programma un test in famiglia, mentre sabato 30 luglio alle ore 17.30 è confermato l’allenamento congiunto con il Casette Verdini. Domenica 7 agosto, infine, è stato fissato a San Benedetto un allenamento congiunto con il Fya Riccione: orario e luogo in via di definizione.

 

LE FOTO DEL RITIRO DELLA SAMB

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X