Quantcast
facebook rss

Samb: preso Proia del Trastevere, il diesse Cozzella: «Si stanno proponendo giocatori importanti per la D»

SERIE D - Il dirigente rossoblù: «Tomas non è stato professionale, Lisi un giorno vuole andare in C mentre l'altro vuole restare, Knoflach ha richieste di categoria superiore in Austria. Gli attaccanti Maio e Cerone si sono proposti. Stiamo valutando tutto»
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Ottimo colpo di mercato della Samb che questo pomeriggio ha ufficializzato l’arrivo in rossoblù del centrocampista Daniele Proia. Classe ’93 nella passata stagione ha vestito la maglia del Trastevere con la quale ha totalizzato sette reti e sei assist in trenta presenze. Un elemento di provata affidabilità e di spessore per la categoria.

Cozzella

 

Questa mattina anche vittorio Cozzella si è presentato dinanzi agli organi di informazione. «Lo scorso anno -dice il dirigente rossoblù- tutti pensavano alla Serie C e da lì sono nate le incomprensioni. Ora dobbiamo metterle da parte per raggiungere così obiettivi di rilievo. Remando tutti insieme nella stessa direzione ci possiamo togliere delle belle soddisfazioni. Nel prossimo campionato lotteremo per qualcosa di importante. Certo, dipenderà anche dagli altri ma vogliamo disputare un torneo da prime posizioni».

 

Con la firma Proia la Samb acquista spessore a centrocampo se si considerano le riconferme di Angiulli e Lulli. «Pisanu dell’Arezzo -afferma Cozzella- è sempre nella lista dei possibili arrivi. Ma ci sono diversi calciatori importanti che si stanno proponendo alla Samb. A partire dall’attaccante Maio del Notaresco fino ad arrivare a Ferdinando Cerone autore di venti reti nella passata stagione con la maglia del Giugliano poi promosso in Serie C».

 

Sugli addi di Knoflach, Tomas e Lisi questo il pensiero di Cozzella. «Knoflach ha richieste di categoria superiore in Austria. Quattro gironi fa per Tomas era tutto fatto poi ha deciso di firmare con il Lumezzane. E’ lui ad avere offeso tutti e non è professionale visto che ha voluto quattro giorni in più di vacanza. Non è certamente un problema firmare a Roma o in ritiro. Lo vorrei qui per un confronto. Comunque ci stiamo muovendo anche per un  nuovo difensore centrale».

Renzi e Cozzella

 

Per quanto riguarda Lisi -aggiunge Cozzella- una volta vuole andare in C, un’altra vuole restare alla Samb. Si sta prendendo un po’ di tempo ma la Samb non deve essere una seconda scelta. Chi viene a San Benedetto deve dare tutto per questa maglia perché nel cacio la differenza tra una squadra ed un’altra la fanno le motivazioni”.

 

Cozzella sta lavorando anche per gli under. “Per me lavorando -spiega il diesse rossoblù-è una cosa nuova visto che l’ultimo anno ho lavorato in serie B. Però stiamo per portare in rossoblù giovani che ci possono dare una concreta mano. Per quanto riguarda il ruolo del portiere partiremo con due under ed un estremo difensore esperto. Comunque per la data del ritiro avremo una Samb completa all’ 85% per poi vedere bene dove fare degli aggiustamenti”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X