Quantcast
facebook rss

Samb in partenza per il ritiro di Sarnano: c’è pure il difensore Zaffagnini, un ritorno

SERIE D - Il centrale 34enne torna a vestire la maglia rossoblù dopo la parentesi della stagione 2018-2019. Ben sei i ragazzi in prova e cinque provenienti dalla formazione Juniores. Si raffredda la pista che porta al ritorno di Vincenzo Esposito per l'attacco piacciono sempre Federico Cerone e Francesco Maio
...

Zaffagnini

 

di Benedetto Marinangeli

 

Sono ventitre i calciatori convocati per domani al Samba Village per l’inizio del ritiro pre campionato. Dopo il raduno di Stella di Monsampolo la truppa rossoblù con il tecnico Sante Alfonsi in testa partirà alla volta di Sarnano. Di questi cinque provengono dalla formazione juniores e cioè il portiere Scartozzi, i difensori Crementi e Sciarra, il centrocampista Scarponi e l’attaccante Amadio.

Mister Alfonsi

Sei i ragazzi in prova, a partire dall’estremo difensore del 2003 Antonio Mastrangelo. Poi il difensore esterno Matias Murati del 2003 nella passata stagione al Castelfidardo, i centrocampisti del 2003 Massimo Schirone del Lecce Under 19 e Riccardo Petrocchi del Boreale Don Orione formazione di Eccellenza Lazio e il 2004 Edoardo Policano nella passata stagione nelle giovanili del Sud Tirol. Ed infine l’attaccante del 2002 Nicolò Marras.

Tra i dodici con i quali è stato raggiunto l’accordo anche per la prossima stagione agonistica c’è pure Andrea Zaffagnini. Per il 34enne centrale difensivo si tratta di un ritorno alla Samb dove aveva militato nella stagione 2018-2019 per poi passare al Picerno nel campionato successivo. Lo scorso anno ecco l’esperienza con il Corticella nel girone D della Serie D. Zaffagnini ha già sostenuto le visite mediche e nelle prossime ore completerà l’iter per il tesseramento con il club del Riviera delle Palme.

Il presidente Renzi e il ds Cozzella

Sembra invece raffreddarsi, almeno momentaneamente, la pista che porterebbe ad un altro ritorno in rossoblù. Quello, cioè di Vittorio Esposito, 34 anni, già in riva all’Adriatico nella stagione 2017-2018 in serie C (33 presenze e 3 reti). Non si sarebbe ancora trovato l’accordo economico ma c’è sempre la possibilità che il “maghetto” possa tornare a deliziare la tifoseria con le sue giocate. Nella passata stagione ha vestito prima la maglia del Fano e poi quella del Notaresco, mettendo anche a segno una rete contro la formazione di Alfonsi nella gara disputata al Riviera delle Palme con il club abruzzese.

Altra operazione che Cozzella è in procinto di mettere a punto è quella relativa al centrocampista del ’97 Vittorio Emili svincolato dal Castelnuovo Vomano. Per il fronte offensivo ci sono sempre in ballo Federico Cerone del Giugliano e Francesco Maio (classe 1993) autore di 15 reti nella passata stagione con il Notaresco.

 

GIRONI – Potrebbe slittare al 10 agosto la composizione dei raggruppamenti per il prossimo campionato di Serie D. In ballo, infatti, è in programma il procedimento relativo al caso Figline, il club toscano che rischia di essere escluso dal campionato. La Lnd sembra che si decisa ad attendere la soluzione della questione prima di ufficializzare i nuovi gironi.

 

 

Proia




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X