Quantcast
facebook rss

Samb: intrapresa la strada giusta, ma col Notaresco non ci sarà Zaffagnini

SERIE D - Il difensore rossoblù ha riportato una elongazione all'adduttore ed è fermo ai box, mister Alfonsi conta di recuperarlo per la trasferta del 2 ottobre contro il Team Nuova Florida. Arriva un nuovo sponsor
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

La Samb tornerà in campo tra una settimana. Ed in questo periodo di tempo mister Alfonsi proverà a recuperare gli acciaccati ma anche a fare entrare in forma chi non ha ancora il grado di preparazione del resto della squadra con in testa Lulli, Migliorini e Vita. Una squadra rinata all’Angelini di Chieti sia sotto il profilo tecnico ma anche per quanto riguarda l’atteggiamento messo in campo da Lulli e compagni. Come ben si sa, in D i nomi non servono granchè ma occorre corsa, grinta e determinazione. Qualità che la Samb sembrava avere smarrito con il Cynthialbalonga ma che ha subito ritrovato contro i neroverdi di Cotta.

Zaffagnini

Ora però è fondamentale dare continuità a questa prestazione a partire dalla gara interna di mercoledì prossimo con il Notaresco (fischio d’inizio alle ore 18.30) dell’ex Tiziano De Patre che comunque sarà costretto a seguire la partita dalla tribuna viste le tre giornate di squalifica rimediate dopo il match con al Vigor Senigallia.

Alfonsi, però, dovrà fare a meno di Andrea Zaffagnini. Il centrale rossoblù è fermo ai box a causa di una elongazione all’adduttore. Ha già iniziato le terapie ma si tratta di un infortunio che ha bisogno di un determinato tempo per il completo recupero. Lo staff tecnico rossoblù conta di recuperarlo per la trasferta di Ardea del 2 ottobre con il Team Nuova Florida.

Tempi di recupero lunghi anche per il baby Lachir è stato visitato dal dott. Remo Di Matteo ed è stato programmato un lavoro che dovrà svolgere per altre settimane per recuperare dal problema al collaterale del ginocchio. La Samb è ancora in attesa del transfert per gli under Boti e Bekaert.

Per quanto riguarda Diego Conson venerdì prossimo effettuerà un controllo al setto nasale operato per poi mettere una maschera in carbonio a protezione del naso per poi iniziare un lavoro di riatletizzazione. La prossima settimana, insieme allo staff medico si valuteranno i tempi per il ritorno in campo.

 

NUOVO SPONSOR – La Samb da il benvenuto a Contrader nella famiglia rossoblù. Contrader è un’azienda giovane fondata su solide competenze specialistiche e tecnologie all’avanguardia. Un Innovation Hub che si occupa di consulenza informatica, sviluppo di componenti software per aziende e progetti innovativi. “Siamo molto contenti di avere al nostro fianco una realtà così importante nel mondo delle nuove tecnologie – dice il presidente Roberto Renzi – Contrader sarà uno degli sponsor principali di questa importante stagione e sono convinto che questa partnership sarà proficua per tutti”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X