Quantcast
facebook rss

Whirlpool, i sindacati: «Troppe le domande senza risposta, mobilitazioni in attesa di un confronto»

VERTENZA - Così è stato stabilito dal coordinamento sindacale unitario, riunitosi dopo l'assenza dell'azienda al tavolo del Mise. I lavoratori dello stabilimento di Comunanza si uniscono alla protesta dei colleghi di tutta Italia. Ecco il piano  
...

 

 

Avanti con la mobilitazione negli stabilimenti Whirlpool italiani, quindi anche in quello di Comunanza, dove non si placano malcontento e preoccupazione dopo l’incontro al Mise dello scorso 28 settembre.

 

«Incettabile – rimarcano i sindacalisti, nazionali e locali ad una sola voce – l’assenza dell’azienda al tavolo delle trattive, atteso da tempo».

 

Quanto accaduto accentua la sensazione di precarietà per le sorti dei siti produttivi e dei lavoratori. E l’argomento è stato al centro del coordinamento sindacale unitario di ieri, 3 ottobre, sede in cui è stato deciso di «continuare con le mobilitazioni fino a quando Whirlpool non avrà accettato un confronto dove presentare i termini dell’annunciata vendita del gruppo Emea. A chi venderà? Esiste un piano industriale di mantenimento degli attuali asset produttivi e occupazionali?».

 

Domande che invocano risposte perché «i lavoratori di Whirlpool non possono legare la conoscenza del proprio futuro occupazionale alle logiche speculative della finanza», sottolineano in una nota i segretari nazionali Massimiliano Nobis (Fim Cisl), Barbara Tibaldi (Fiom Cgil) e Gianluca Ficco (Uilm Uil).

 

«Per queste ragioni – si legge ancora nel comunicato unitario – il coordinamento unitariamente ha deciso lo sciopero immediato degli straordinari, un pacchetto di 4 ore di sciopero da gestire in ogni sito, organizzare manifestazioni sui territori coinvolgendo i sindaci, i parlamentari del territorio e le comunità locali.

Il rischio è l’indebolimento dell’intero comparto dell’elettrodomestico in Italia. Pertanto chiederemo al futuro Governo di intervenire per dichiarare il settore degli elettrodomestici strategico e per esercitare poteri straordinari nella vicenda Whirlpool».

Whirlpool, partono le mobilitazioni sindacali mentre Ciccioli invoca un fronte comune per la vertenza

Whirlpool, l’azienda grande assente all’incontro al Mise: la condanna dei sindacati

Whirlpool, i sindacati: «Il Governo ci sostenga nel pretendere un confronto sul futuro»

Whirlpool, convocato il tavolo al Mise: a Comunanza si riuniscono i sindacalisti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X