Quantcast
facebook rss

Giostre, le classifiche complete del “Miglior cavaliere d’Italia”

SI CHIUDE un 2022 che ha visto i protagonisti della Quintana di Ascoli confrontarsi anche in altre città sedi di rievocazioni storiche e sfide a cavallo. Ecco tutte le graduatorie che hanno assegnato premi anche ad under 18, amazzoni, binomi cavallo-cavaliere, scuderie
...

Innocenzi e Melosso (secondo e terzo a destra) accanto al sindaco di Faenza nella recente premiazione

 

di Andrea Ferretti

 

Il 2022 sta per chiudersi e lo fa portandosi dietro una grande stagione di Giostre cavalleresche che, oltre alla doppia Quintana di Ascoli, vedono i cavalieri protagonisti del Campo dei Giochi cimentarsi e sfidarsi anche in altre città sedi di rievocazioni storiche. Il 2022 è stato l’anno della rinascita, della ripartenza, dopo la pandemia covid che nel 2022 fermò anche quasi tutte manifestazioni di questo settore e che nel 2021 ne ha viste ripartire diverse ma in tono minore, tra cu la Quintana ascolana.

 

La cerimonia di premiazione del “Miglior Cavaliere d’Italia”, ideata e portata avanti da Roberto Parnetti di Arezzo, quest’anno è stata ospitata a Faenza, città del “Palio del Niballo”, dopo la prima edizione del 2017 ad Ascoli, poi quelle di Foligno (2018), Sulmona (2019) e Narni che raggruppò il 2020 e 2021.

 

Tra le varie categorie previste dal regolamento, quella più prestigiosa ha visto ancora una volta la vittoria di Luca Innocenzi, che ad Ascoli ha vinto più Palii di tutti per il Sestiere di Porta Solestà, Il suo è stato un largo successo, ma sul podio sono saliti altri due protagonisti della Quintana di Ascoli, e non solo: Massimo Gubbini e Lorenzo Melosso.

 

TUTTE LE CLASSIFICHE

 

Luca Innocenzi, Lorenzo Melosso, Massimo Gubbini

 

I cavalieri protagonisti quest’anno della Giostra del Saracino di Arezzo, dove non ha mai gareggiato un ascolano




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X