Quantcast
facebook rss

Ascoli-Reggina, l’ultimo atto del 2022 è anche Bucchi contro Inzaghi

SERIE B - Dopo il giorno di riposo concesso dallo staff tecnico, riprenderà domani la preparazione in casa bianconera in vista della sfida di Santo Stefano. Tra i temi caldi del match contro gli amaranto ci sarà la sfida tra i due tecnici: l'attuale allenatore amaranto fu corteggiato in estate dal Picchio prima dell'ingaggio dell'attuale mister, fresco del recente rinnovo di contratto. Arbitro: sarà Abisso a dirigere la gara del "Del Duca"
...

Bucchi (foto Ascoli Calcio)

 

di Salvatore Mastropietro

 

Inizierà domani, mercoledì, la settimana di preparazione dell’Ascoli in vista del prossimo impegno di campionato, in programma lunedì 26 dicembre – giorno di Santo Stefano – alle ore 15 al “Del Duca” contro la Reggina. Il match chiuderà il 2022 bianconero, un anno solare a cui manca solo la ciliegina sulla torta per consolidare un bilancio che è assolutamente positivo.

 

Filippo Inzaghi

Ascoli-Reggina sarà la sfida tra due squadre in salute, che vogliono chiudere al meglio il girone d’andata. Tra i temi principali della gara c’è quello della sfida tra i due allenatori, che quest’estate sono stati i protagonisti della “telenovela” che ha avuto luogo dopo l’addio al Picchio di Andrea Sottil in direzione Udine.

 

Non è un mistero che l’ex campione del Mondo sia stato corteggiato con insistenza dai vertici del club bianconero, che volarono anche verso Ibiza per incontrarlo e provare a convincerlo. Tra le parti, poi, non è scoccata la scintilla, tanto che qualche giorno dopo “Super Pippo” scelse di sposare l’ambizioso progetto Reggina del nuovo presidente Saladini. In quel di Reggio Calabria il tecnico classe 1973 è riuscito a ricreare un ambiente ricco di entusiasmo, fattore centrale nei risultati di questa prima parte di stagione: gli amaranto sono al secondo posto a quota 33 punti a tre lunghezze di distacco dalla capolista Frosinone.

 

Bucchi e Valentini

Negli stessi giorni degli incontri per Inzaghi, il direttore sportivo Marco Valentini contattava parallelamente Cristian Bucchi, un profilo che conosceva bene e – elemento sottolineato già a giugno – con grande voglia di rivalsa. Il binomio Bucchi-Valentini ha operato in sinergia fin dai primi giorni della terza avventura sotto le Cento Torri dell’ex attaccante, anche nei periodi di “down” registrati tra settembre e ottobre. Proprio dalla reazione ai momenti negativi è aumentata la fiducia da parte della società, come dimostrato dal rinnovo di contratto fino al 2025 annunciato qualche giorno fa.

 

Ascoli-Reggina sarà interessante anche dal punto di vista tattico. Tra le due squadre ci sono parecchie differenze, ma anche alcuni tratti in comune. Entrambe le compagini hanno un baricentro abbastanza variabile a seconda dei momenti della gara e prediligono la ricerca della profondità piuttosto che il palleggio. Insomma, tra Bucchi e Inzaghi ci si attende una bella partita a scacchi: sarà interessante vedere chi la spunterà. I due si sono affrontati finora una sola volta: era il 3 novembre 2019 ed il Benevento dell’ex campione rossonero superò per 2-0 l’Empoli del mister classe 1977.

 

ARBITRO – Sono state rese noti le designazioni arbitrali per il prossimo turno di Serie B. Ascoli-Reggina sarà diretta da Rosario Abisso di Palermo, che sarà coaudiuvato dagli assistenti Mondin e Pagnotta, dal quarto uomo La Penna, dal Var Mazzoleni e dall’Avar Rocca.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X