facebook rss

Coronavirus, l’appello:
«Chiusura totale delle scuole,
tutto il personale a casa!»

EMERGENZA - Lo lancia al Governo l'onorevole Giorgia Latini: «Inutile esposizione a rischio di 200.000 ausiliari, tecnici e amministrativi»

Giorgia Latini (Foto Vagnoni)

«Ci appelliamo al Governo perché non rimanga inascoltata la richiesta di 200.000 Ata, il personale ausiliario, tecnico e amministrativo delle scuole del nostro Paese che, ormai da settimane, in stato di piena emergenza Coronavirus, continua a essere costretto ad andare al lavoro».

Lo dichiara  la deputata della Lega Giorgia Latini, vice presidente della commissione cultura alla Camera. Che aggunge: «Chiediamo ancora una volta la chiusura totale delle scuole affinché i lavoratori Ata possano restare a casa, senza esporre se stessi e le proprie famiglie, ulteriormente, a inutili rischi di contagio. Perché insegnanti e dipendenti pubblici possono restare a casa e fare lo smart working, ma agli Ata non è consentito? Non possono esserci lavoratori di serie B».



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X