Quantcast
facebook rss

Covid, emergenza posti letto:
al “Mazzoni” c’è il Bed management

ASCOLI - Con determina del dg di Area Vasta 5 sono state incaricate le dottoresse Tiziana Principi (direttore del Dea) e Maria Virginia Boni (responsabile Medicina Vascolare). Il loro compito: regolare il flusso di ricoveri e dimissioni in situazioni di sovraffollamento al Pronto Soccorso e nell'Area Medica. Ecco di cosa si tratta
...

Maria Virginia Boni e Tiziana Principi

di Maria Nerina Galiè

Per fare fronte alla sempre più stringente necessità di posti letto per Covid, l’Area Vasta 5 sta individuando figure preposte alla gestione dei reparti, coordinando le richieste che convogliano sempre di più nei reparti emergenza.

Con determina del direttore di Area Vasta 5, Cesare Milani, è stato istituito il Bed managemet per la «gestione della risorsa “posto letto” e governo del flusso dei ricoveri in situazioni di sovraffollamento presso lo stabilimento ospedaliero “Mazzoni” di Ascoli.

Il Bed management ha il compito di verificare la disponibilità di posti letto Covid-19 e non in Area Vasta, nonché organizzare le dimissioni protette ed il trasferimento dei pazienti, sia dal dipartimento di Emergenza che da reparti ospedalieri di Area medica, in collaborazione con il territorio, presso altri setting assistenziali».

Ne fanno parte la dottoressa Tiziana Principi (direttore del Dipartimento Emergenze di Area Vasta 5) con funzione di facilitatore e
coordinatore presso area critica di Pronto Soccorso e terapia semintensiva. La dottoressa Maria Virginia Boni (responsabile di Medicina Vascolare) con funzione di facilitatore per l’Area medica.
«Un corretto governo dei flussi del paziente in ospedale – si legge nell’istruttoria della determina -, specie in questa fase dell’emergenza pandemica, costituisce una delle priorità organizzative per contrastare il fenomeno del sovraffollamento in Pronto Soccorso e la contestuale diminuzione dei posti letto nelle unità operative, il ritardo nella dimissione dei pazienti e per garantire l’appropriatezza dei ricoveri.
La funzione del Bed Management costituisce elemento di facilitazione nel processo di governo dei flussi del paziente in ospedale e rappresenta una funzione tesa ad assicurare il coordinamento e l’integrazione tra logistica, aree produttive ospedaliere e percorsi diagnostici – terapeutici».

In sostanza, il Bed management deve gestire i posti letto o verificare la disponibilità in tempo reale, gestire il piano delle dimissioni o dei trasferimenti verso altre strutture.

Il Bed management si affianca ad altre nuove figure individuate dall’Area Vasta 5 per contrastare i disagi legati all’emergenza.

Il dottor Carlo Marinucci, direttore di Radiologia, è il referente con funzione di supervisione e raccordo tra i reparti Covid di Ascoli e San Benedetto, mentre il dottor Mario Sfrappini, direttore di Geriatria, è il coordinatore delle dimissioni protette verso le altre strutture territoriali (leggi qui).

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X