facebook rss

Dziczek sta meglio,
all’Ascoli il grazie
della Salernitana

SERIE B - Il giovane polacco si è ripreso dopo il grande spavento, quando al 40'st si è accasciato sul terreno di gioco. La Salernitana ringrazia il medico dell'Ascoli e Parigini che sono stati tra i primi a prestare soccorso al giocatore granata

Dziczek qualche minuto dopo il malore. Il ragazzo si è ripreso e riesce quasi ad abbozzare un sorriso: una cosa bellissima

«Grazie a tutti!». E’ questo il telegrafico messaggio che Patryk Dziczek ha voluto rivolgere oggi a tutti coloro che ieri si sono prodigati in suo soccorso, con eccezionale e decisivo tempismo, in seguito al malore avuto al 40′ del secondo tempo, dodici minuti dopo il suo ingresso in campo, durante Ascoli-Salernitana allo stadio “Del Duca”.

Rendendosi interprete del sentimento del suo calciatore, polacco di 23 anni, la Salernitana Calcio e l’intera città di Salerno esprime “profonda gratitudine a tutti quelli che si sono presi cura di Patryk. In particolare – scrive il club granata in una nota – ci corre l’obbligo di ringraziare il medico sociale dell’Ascoli Calcio, il personale medico e lo staff dell’ambulanza presenti allo stadio, nonché il calciatore Parigini e tutti i giocatori bianconeri che, insieme al nostro capitano Di Tacchio e agli altri nostri calciatori, si sono prodigati per soccorrere Patryk con tempismo e straordinaria freddezza. Si ringrazia altresì l’ospedale “Mazzoni” di Ascoli per aver effettuato in poco tempo tutti gli accertamenti del caso”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X