facebook rss

Ascoli, c’è l’ufficialità
del rinnovo di Sottil
In Coppa Italia subito
sfida alla Fiorentina

SERIE B - Dopo l'incontro di Roma sono arrivate anche le firme del nuovo accordo tra la società bianconera ed il tecnico piemontese fino al 2023. Brutto incidente stradale per il direttore sportivo campano. Reso noto il tabellone della Coppa Italia, che dall'anno prossimo partirà con un nuovo format

 

di Salvatore Mastropietro

Pulcinelli e Sottil al termine dell’incontro tenutosi sabato a Roma

L’accordo era stato già raggiunto nell’incontro di sabato con il patron Massimo Pulcinelli, ma adesso è ufficiale: Andrea Sottil ha sottoscritto in giornata un nuovo contratto che lo lega all’Ascoli fino al 2023. Il nuovo accordo prevede un adeguamento dell’ingaggio dopo la grande impresa salvezza portata a termine ormai oltre un mese fa.

Con questa scelta la società ha scelto di dare continuità al lavoro svolto negli ultimi mesi, che rischiava di essere interrotto in seguito alla separazione con il direttore sportivo Ciro Polito. Per il successore del ds campano, che scelse in prima persona il tecnico piemontese lo scorso dicembre, bisognerà attendere ancora qualche giorno, dato che il patron Massimo Pulcinelli sta ancora valutando i diversi profili emersi negli ultimi giorni. Alla scelta dovrebbe partecipare in modo attivo anche lo stesso Sottil, che vorrà senz’altro essere assistito da una persona con cui si possa entrare fin da subito in sintonia.

Ciro Polito

POLITO – Nella serata di ieri l’ormai ex direttore sportivo bianconero è stato vittima di un brutto incidente stradale nelle vicinanze di Roma. Fortunatamente il 42enne campano non ha subìto conseguenze di rilievo ad eccezione di una forte contusione alla testa, come riportato da Tuttomercatoweb.com. Dopo l’accaduto Polito è stato portato in ospedale per degli accertamenti. L’Ascoli ha dato notizia dell’incidente tramite i propri canali social augurando al proprio ex direttore una pronta guarigione.

COPPA ITALIA – È ormai ufficiale: dalla prossima stagione la Coppa Italia cambierà format. Il numero delle squadre partecipanti è stato sensibilmente ridotto, considerando che da agosto in poi ai nastri di partenza ci sanno 44 squadre (20 di Serie A, 20 di Serie più 4 compagini di Serie C).

L’Ascoli entrerà in scena dai trentaduesimi di finale con il numero 36 del tabellone. È stato già reso noto il tabellone della nuova edizione, che vedrà i bianconeri sfidare fin da subito una compagine di Serie A come la Fiorentina. Il match si disputerà in gara secca come tutte le gare della competizione. Non sono state decise, invece, le date, che verranno stabilite dalla Lega Serie A nelle prossime settimane.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X