Quantcast
facebook rss

Samb, a Franco Zavaglia
il compito di costruire
la nuova Samb

SERIE C - All' inizio della prossima settimana il summit decisivo tra l'ex procuratore di Totti e il patron Roberto Renzi. Da sciogliere innanzitutto il nodo riguardante l'allenatore. Piace Massimo Pavanel ma il tecnico ex Feralpisalò è vicino alla firma con il Chievo. Da definire i contratti con i calciatori e i tagli degli eventuali esuberi
...

Roberto Renzi

 

di Benedetto Marinangeli

 

Al 99,9% sarà Franco Zavaglia il nuovo direttore tecnico della Samb. Ormai siamo agli ultimi dettagli con il patron Roberto Renzi. L’appuntamento è fissato per l’inizio della prossima settimana. Renzi, infatti resterà a San Benedetto fino a lunedì, mentre domani pomeriggio alle 16.30 è fissata una conferenza stampa alla Terrazza di via degli Oleandri. Zavaglia, quindi già dalla prossima settimana potrà mettere a punto il piano di costruzione della nuova Samb.

Si inizierà con la valutazione degli attuali calciatori sotto contratto e soprattutto avvalersi della collaborazione di un direttore sportivo. Il nome in pole position è quello di Piero Di Iorio che ha già lavorato con Zavaglia ad Arezzo nella stagione 2017-2018. Tutto, però, dipenderà dalle decisioni che prenderanno Renzi e i suoi soci. A partire dal nuovo allenatore. Montero è ormai promesso al San Lorenzo (serie A argentina ) ed ecco che la Samb dovrà trovare un tecnico per la prossima stagione agonistica.

Zironelli verso la Feralpi Salò

Sotto contratto ma nello staff dirigenziale c’è Stefano Colantuono. L’ex trainer rossoblù ha sempre detto che per il momento non vuole tornare a sedersi in panchina ed in tal senso sarà decisivo il summit con Renzi e Zavaglia. Nelle ultime ore era uscito fuori il nome di Massimo Pavanel della Feralpisalò, ma il tecnico gardesano sembra essere molto vicino al Chievo. In terra lombarda, al suo posto, potrebbe arrivare Mauro Zironelli dopo l’ esperienza in rossoblù conclusa con le sue dimissioni nel periodo più difficile del club del Riviera delle Palme.

Ma Zavaglia, una volta ratificato l’accordo, dovrà lavorare duro sull’organico e soprattutto individuare i rossoblù che potranno restare nella nuova Samb, cercando allo stesso tempo di abbattere gli onerosi contratti ratificati da Serafino, oltre a lavorare sulle rescissioni dei calciatori che non rientrerebbero più nei piani tecnici. Senza dimenticare che il prossimo 28 giugno dovrà essere presentata tutta la documentazione per l’iscrizione al prossimo campionato di serie C.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X