Quantcast
facebook rss

Ascoli: in stallo le trattative
per Marconi e Golemic,
per la difesa idea Mantovani

SERIE B - Continua il lavoro fisico in forma individuale dei bianconeri nel ritiro di Cascia. Sul fronte mercato si raffreddano le piste relative ai due obiettivi in entrata. Per la difesa spunta il centrale della Salernitana
...

di Salvatore Mastropietro

Mister Andrea Sottil

Continua la preparazione in quel di Cascia in casa Ascoli. Nonostante gli allenamenti individuali imposti dal protocollo anti-Covid, scattato dopo le due positività riscontrate nella giornata di sabato, la squadra bianconera sta continuando a lavorare sodo dal punto di vista fisico. In attesa di ricominciare a lavorare col pallone, lo staff tecnico di mister Andrea Sottil sta predisponendo una serie di doppie sedute.

Oggi, giovedì 22 luglio, i calciatori bianconeri sono stati impegnati in un circuito di core stability, mentre nel pomeriggio hanno svolto circuito metabolico. Anche domani, venerdì, sono in programma due allenamenti alle 9 e alle 17 sul campo dell’hotel “La Reggia”.

Golemic

CALCIOMERCATO – Quelli che dovevano essere dei giorni decisivi su più fronti di mercato in casa Ascoli, si sono trasformati invece in giorni di stallo e attente valutazioni. Questo in particolare per quanto riguarda le due trattative di maggior prestigio portate avanti nelle ultime settimane dal direttore sportivo Fabio Lupo, vale a dire quelle relative a Vladimir Golemic e Michele Marconi.

Per quanto riguarda il difensore serbo, nonostante dei primi contatti positivi c’è il timore che il contenzioso tra il calciatore e l’Al-Hazm (club con cui ha firmato un contratto lo scorso 10 giugno) si prolunghi eccessivamente. Se la situazione dovesse finire sul tavolo della Fifa, come minacciato dagli arabi nei giorni corsi, è chiaro che questo scenario sarebbe quello più verosimile. Per questo motivo, il club bianconero continuerà a monitorare la situazione da spettatore interessato, ma se non ci saranno sviluppi si virerà subito su altri obiettivi. Un nome nuovo in questo senso è quello di Valerio Mantovani, difensore classe 1996 reduce dalla promozione in Serie A con la Salernitana. Il club campano lo ha posto in uscita e diverse squadre – Picchio e Alessandria in primis – potrebbero presto sondare il terreno.

Marconi in azione in Ascoli-Pisa dello scorso marzo

Discorso simile per quanto riguarda Michele Marconi. Il focus in questo caso è rappresentato, però, dal ricorso al Collegio di Garanzia del Coni, che dovrà pronunciarsi sulla squalifica di dieci giornate (di cui ancora otto da scontare) comminata al calciatore in seguito a presunti insulti razzisti rivolti a Joel Obi in un Chievo-Pisa dello scorso campionato. Otto turni sono considerati eccessivi dal club bianconero e per questo si attenderà la decisione del massimo organo di giustizia sportiva. Se la squalifica non sarà ridotta, l’attaccante classe 1989 sbarcherebbe in bianconero solo nel caso in cui decidesse di rinunciare a una parte dell’ingaggio proposto.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X