Quantcast
facebook rss

Samb, parla il diesse Sabbadini:
«Nonostante le difficoltà
abbiamo allestito una squadra importante»

SERIE D - L'operatore di mercato rossoblù: «Non abbiamo rimpianti ma ora si debbono fare i risultati. Nelle prime cinque giornate non ci aspettavamo di avere solo un punto in classifica e solo con un filotto di successi possiamo accorciare il divario che abbiamo dalla vetta»
...

di Benedetto Marinangeli

Ventisette giocatori in 33 giorni. Con l’arrivo dell’ attaccante lettone Kaspars Svarups si è chiuso il mercato della Samb. Operazioni rapidissime iniziate poco più di un mese fa con la firma di Luca Lulli con il club rossoblù costretta ad agire sul mercato degli svincolati.

x

«Siamo riusciti –commenta ai microfoni di Vera Tv il diesse Matteo Sabbadini– ad allestire una squadra importante per la categoria. Ci riteniamo, quindi, super soddisfatti. Non abbiamo rimpianti ma ora si debbono fare i risultati. Partendo così in ritardo abbiamo avuto delle difficoltà nelle prime cinque giornate anche se non ci aspettavamo di avere solo un punto in classifica, a prescindere dalla situazione».

E domenica contro il Fano ecco la prima vittoria stagionale della Samb. «Un bel successo –è sempre Sabbadini che parla- arrivato anche dopo una cinquantina di minuti di ottima caratura tecnica. Restare a secco di vittorie per un mese è pesato ma questa squadra ha ampi margini di miglioramento. Solo con un filotto di successi possiamo accorciare il divario che abbiamo dalla vetta della classifica».

E l’occasione per proseguire la corsa è la trasferta di Vastogirardi. La formazione molisana ha gli stessi punti in classifica della Samb e domenica scorsa è andata a vincere per 1-0 a Tolentino. Una formazione di categoria che sa sfruttare in pieno le sue caratteristiche e cioè corsa, grinta ed agonismo. Attualmente il Vastogirardi vanta due punti in più in classifica di Angiulli e compagni, ma per i rossoblù la partita di domenica (fischio d’inizio alle ore 14.30) potrebbe rappresentare il trampolino di lancio per provare la rincorsa all’Atletico Fiuggi capolista con ben undici punti di vantaggio.

Squadra. Sono out per infortunio i babies Fabretti e Cum, coin quest’ultimo che con ogni probabilità dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico al ginocchio. Resta da valutare Lulli, verso il completo recupero dopo il fastidio muscolare alla coscia rimediato nella trasferta di Nereto, dieci giorni fa. Domani classico test in famiglia al Samba Village.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X