Quantcast
facebook rss

La Samb cade
a Vastogirardi (3-1):
la panchina di Donati
di nuovo a rischio

SERIE D - La formazione rossoblù si è chiusa in silenzio stampa in attesa della decisione della società. A segno Ferri Marini su rigore dopo la doppietta di Guida. Nella ripresa il terzo gol molisano firmato da Alagia
...

di Benedetto Marinangeli

La Samb ripiomba nel pessimismo cosmico leopardiano perdendo 3-1 a Vastogirardi. Una sconfitta pesante, per il punteggio ma anche per il modo in cui è arrivata con Angiulli e compagni costretti sempre ad inseguire.

Samb di nuovo sconfitta

Donati, la cui posizione torna di nuovo a rischio, fa esordire Kaspars Svarups, affiancando Lisi in mediana a fianco di Angiulli e Amoruso, con Ferri Marini e Di Domenicantonio a fianco del centravanti lettone. Lorenzoni scala sulla linea difensiva dinanzi a Knoflach formata da Alboni, Cipolletta e Varga.

Anche il Vastogirardi si piazza in campo con il 4-3-3 affidando il ruolo di guastatori offensivi a Guida, Amethaj e Alagia. Il Vastogirardi parte subito forte ed al decimo passa in vantaggio con Guida che dal limite batte Knoflach. La Samb prova a reagire con il colpo di testa di Svarups ma senza esito. Ma sono i padroni di casa a sfiorare il raddoppio al 17′ con Alaigia che dal limite dell’area conclude di poco alto sulla traversa.

E’ il prologo al raddoppio dei padroni di casa che arriva dopo due giri di lancette. Alaigia entra in area dalla destra e viene messo giù da Knoflach in uscita. Per Viapiana di Catanzaro è calcio di rigore. Sul dischetto va Guida che spiazza l’estremo difensore rossoblù mettendo così a segno la sua doppietta personale.

Ferri Marini in gol

La Samb reagisce e si getta in avanti. Al 22′ Ferri Marini viene messo giù in area da Ruggieri con il fischietto calabrese che assegna un nuovo calcio di rigore. Dagli undici metri il numero dieci rossoblù fa centro. Accorciate le distanze la formazione rivierasca prova a raggiungere il pari. Ed è sempre Ferri Marini (36′) a provarci dal limite copn il pallone che sfiora il palo. I rossoblù si scoprono con il Vastogirardi che va vicino al tris  con Secondo che solo davanti a Knoflach spedice il pallone sul fondo.

Nella ripresa è subito Samb al 9′ con un grande intervento di Di Stasio su un colpo di testa di Ferri Marini. È ancora l’estremo difensore molisano che si oppone ad Di Domenicantonio deviando il pallone in angolo. Gil mangiato gol subito è la regola del calcio.

Ed al 14′ il Vastogirardi cala il tris con Alagia che pescato da un lancio dalla difesa sulla sinistra si presenta solo dinanzi a Knoflach e lo batte cob un tocco morbido. E’ il colpo del ko definitivo. E’ il portiere rossoblù ad evitare il tracollo al 17′ con un grande intervento su Guida. La Samb si vede solo introno alla mezzora con Ferretti la cui conclusione si perde alta sulla traversa.

Classica girandola di cambi, ma il risultato non cambia. Samb che come i gamberi compie un nuovo passo indietro rispetto a domenica scorsa, con la panchina di Donati che torna pericolosamente a traballare. Il club rossoblù si chiude in silenzio stampa e con ogni probabilità nelle prossime ore prenderà una decisione sul futuro dell’allenatore. Mercoledì prossimo Samb di nuovo in campo alle ore 18 per il match di Coppa Italia con il Porto d’Ascoli.

VASTOGIRARDI (4-3-3): Di Stasio, Montuori, Stranieri, Guadalupi, Ruggieri, Secondo (28′ st Donatelli), Minchillo (32′ st Mingiano), Acunzo, Ahmetaj (32′ st Semeraro), Guida (45′ st Salatino), Alagia (41′ st Capone). A disp. Carriero,  Mazzeo, Irace, Cola. All. Vassalli

SAMB (4-3-3): Knoflach, Alboni, Cipolletta, Varga, Lorenzoni; Amoruso, Angiulli, Lisi (25′ st Pieroni); Ferri Marini (35′ st Travaglini), Svarups (10′ st Ferretti) Di Domenicantonio (23′ st De Sena). A disp.: Bruno, Lulli, Zgrablic, Isacco, Amato. All. Donati

ARBITRO: Viapiana di Catanzaro

RETI: 10′ e 20′ pt (rig) Guida, 22′ pt Ferri Marini (rig.), 14′ st Alagia

Note: Spettatori 300 circa di cui una cinquantina provenienti da San Benedetto. Amm. Knoflach (S), Ruggieri (V), Alagia (V), Ahmetaj (V), Guida (V), Cipolletta (S). Corner 5-2 per la Samb. Rec. 1′ pt, 6′ st

 

 

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X