Quantcast
facebook rss

Ascoli in trasferta
media punti da Serie A:
ora il Monza per incrementare
il bottino casalingo

SERIE B - Dei 21 punti conquistati in campionato, i bianconeri ne hanno raccolti ben 14 lontano dal "Del Duca". Diverse possono essere le spiegazioni, ma ora c'è da continuare ad invertire il trend interno, come fatto contro il Vicenza. Ripresa oggi la preparazione in vista della gara di sabato contro i brianzoli: domani doppia seduta al "Picchio Village"
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Dopo le due settimane di sosta l’Ascoli ha ripreso come meglio non poteva. La vittoria di misura sul Pordenone ha riportato i bianconeri in piena zona playoff, al settimo posto, a quota 21 punti in classifica. I tre punti conquistati al “Teghil”, in condizioni climatiche che di certo non hanno aiutato, confermano ancora una volta come la squadra di Andrea Sottil si trovi particolarmente a proprio agio lontano dalle mura amiche.

Sabiri in Pordenone-Ascoli

Dei 21 punti conquistati, ben 14 sono arrivati in trasferta. Un numero, quest’ultimo, che pone l’Ascoli al secondo posto della speciale classifica che prende in considerazione i risultati conquistati fuori casa. Solo la capolista Brescia ha fatto meglio dei bianconeri (16), che hanno una media punti lontano dal “Del Duca” di due punti a partita. Ritmo che è solitamente proprio solo di chi lotta per i massimi obiettivi nel campionato cadetto.

Le spiegazioni possono essere numerose. Almeno nella prima parte delle gare disputate fin qui, il calendario delle partite in trasferta è stato più favorevole rispetto a quello riguardante gli impegni interni. Inoltre, nelle partite esterne la squadra di Sottil ha finora dimostrato di saper indossare bene l’abito da squadra compatta, cinica e abile nello sfruttare gli spazi in velocità. Al “Del Duca”, per forza di cose, c’è più la necessità di prendere in mano il pallino del gioco impostando delle partite più manovrate e non sempre ci si è riusciti.

Sottil

Se l’Ascoli vuole continuare a stupire e a stabilirsi nella parte sinistra della classifica, allora c’è da migliorare il rendimento interno. Già contro il Vicenza ci sono stati dei grandi passi in avanti sotto questo punto di vista, ma adesso andranno confermati contro un avversario di grande spessore come il Monza. Dopo un inizio complicato, la compagine allenata da Stroppa, partita con l’obiettivo della promozione in Serie A, sta vivendo un momento positivo e si presenterà al “Del Duca” con gli stessi punti dei bianconeri.

In vista della partita contro i brianzoli l’Ascoli ha ripreso oggi, lunedì, la preparazione dopo la domenica di riposo. Mister Sottil ha impegnato il gruppo in un circuito tecnico e aerobico, in esercitazioni sul possesso palla e in una partita finale a campo ridotto. Domani si cercherà di intensificare il lavoro con una doppia seduta di allenamenti alle ore 10,30 e alle 14,30 al Picchio Village.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X