Quantcast
facebook rss

Ascoli: contro il Monza nel segno della continuità,
maglia celebrativa per Botteghin

SERIE B - Continua la preparazione in vista del match di sabato, che sarà arbitrato dal teramano Di Martino. Mister Sottil dovrebbe affidarsi ancora agli uomini che hanno battuto il Pordenone, ma c'è anche da considerare il turno infrasettimanale alle porte
...

di Salvatore Mastropietro

 

Si intensifica la preparazione in casa Ascoli in vista del prossimo match di campionato, in programma sabato 27 novembre al “Del Duca” contro il Monza. Dopo le due vittorie consecutive contro le ultime due della classe, per i bianconeri la formazione brianzola sarà un importante banco di prova. Quella allenata da Giovanni Stroppa, nonostante un inizio di campionato al di sotto delle aspettative, resta una delle compagini più attrezzate dell’intero torneo e nel mondo piceno c’è grande voglia di dare continuità.

Allenamento al “Picchio Village”

Il pensiero principale lo ha espresso il patron Massimo Pulcinelli, che negli ultimi giorni ha fatto riferimento sui suoi amati social alla gara di sabato come quella che potrebbe dire se in questo momento l’Ascoli sia o meno da playoff.

Oggi, mercoledì 27, la squadra bianconera ha sostenuto un allenamento pomeridiano al “Picchio Village“. Il gruppo, dopo gli esercizi di attivazione senza palla, ha svolto una serie di circuiti di reattività, una seduta tattica per reparti e una serie di partitelle a tema.

Alle porte in casa bianconera non c’è solo la gara contro il Monza, ma anche quella di martedì sul campo della Reggina di mister Alfredo Aglietti. L’aspetto potrebbe essere preso in considerazione da mister Andrea Sottil nelle scelte di formazione, anche se per il momento l’orientamento sembra quello di dare continuità agli uomini visti in campo nelle ultime due vittorie.

Felicioli, rientrato dall’infortunio, scalpita per una maglia da titolare

Dovrebbe essere confermata, dunque, la coppia offensiva Dionisi-Iliev supportata da Sabiri. I dubbi da sciogliere tra domani (allenamento alle ore 10,30) e la rifinitura di venerdì sono sostanzialmente due. Il primo riguarda il ballottaggio Felicioli-D’Orazio sulla fascia sinistra difensiva, mentre il secondo è per il ruolo di mezz’ala sinistra. Maistro, ormai considerato prevalentemente in quel ruolo nello scacchiere tattico del tecnico piemontese, è ancora in vantaggio su Caligara ed Eramo.

Botteghin e il ds Valentini con la maglia celebrativa delle 500 presenze tra i professionisti

BOTTEGHIN – In occasione della seduta odierna di allenamento è stata consegnata al difensore Eric Botteghin una maglia celebrativa per il traguardo delle 500 presenze tra i professionisti, tagliato sabato al “Teghil” di Pordenone. Quasi tutti i gettoni sono stati collezionati dal centrale brasiliano classe 1987 nei Paesi Bassi (Zwolle, Nac Breda, Groningen e Feyenoord), ad eccezione delle 13 di quest’anno con la maglia bianconera.

ARBITROAntonio Di Martino della sezione di Teramo è l’arbitro designato per dirigere Ascoli-Monza. Per il fischietto abruzzese si tratta del secondo incrocio stagionale con il club bianconero. Ha già diretto, infatti, il match con il Crotone dello scorso 2 ottobre, terminato 2-2 e caratterizzato dall’espulsione del rossoblù Canestrelli. Gli assistenti saranno Daniele Bindoni di Venezia e Nicolò Cipriani di Empoli. Quarto Ufficiale Gioele Iacobellis della sezione di Pisa. VAR Ivano Pezzuto di Lecce, AVAR Filippo Bercigli di Firenze.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X