Quantcast
facebook rss

Ex Ascoli:
Maresca esonerato dal Parma
e sostituito da Beppe Iachini

SERIE B - Il Picchio si prepara al "Picchio Village" al trittico di partite che si aprirà sabato contro il Monza e si chiuderà domenica 5 dicembre contro il club crociato. Gli emiliani, intanto, hanno optato per l'esperto tecnico ascolano dopo l'esonero del giovane allenatore, a quattro anni dalle sue dimissioni sotto le Cento Torri
...

di Salvatore Mastropietro

 

Continua in casa Ascoli la preparazione in vista del prossimo match di campionato contro il Monza, in programma sabato 27 novembre alle ore 14 presso lo Stadio “Del Duca”. Dopo i due successi consecutivi conquistati contro Vicenza e Pordenone, intervallati dalla sosta di due settimane che ha permesso di lavorare con calma e di recuperare il fiato, i bianconeri sono ora chiamati a dare continuità contro una delle compagini più attrezzate del campionato. I brianzoli sono in ripresa dopo gli alti e bassi della prima parte di campionato e arriveranno nel Piceno con gli stessi punti in classifica degli uomini di Andrea Sottil (21).

Allenamento al “Picchio Village”

Oggi, martedì 23, la squadra ha sostenuto una doppia seduta di allenamento al “Picchio Village“. Stamane il gruppo è stato impegnato in un lavoro di forza e in una seduta tattica per reparti. Nel pomeriggio esercitazioni sul possesso palla, partite cinque contro cinque e partita finale a tutto campo. Si tornerà in campo domani per una seduta pomeridiana.

All’orizzonte non c’è solo la gara col Monza, ma anche il turno infrasettimanale contro la Reggina. Sottil potrebbe tenere in considerazione questo aspetto nello scegliere gli uomini da mandare in campo in un trittico di partite, che si chiuderà domenica 5 dicembre contro il Parma, che dirà molto sulle reali ambizioni dell’Ascoli in termini di classifica.

Maresca ai tempi del Picchio

La partita contro gli emiliani sarebbe potuta essere quella del ritorno al “Del Duca” di Enzo Maresca per la prima volta dalla fine della sua breve e fallimentare esperienza sulla panchina dell’Ascoli. Tuttavia, ciò non accadrà. Il pareggio casalingo dell’ultimo turno contro il Cosenza è, infatti, risultato fatale al giovane allenatore classe 1980, che è da poco stato ufficialmente sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra biancocrociata. La decisione arriva a quattro anni quasi precisi dalle dimissioni rassegnate il 22 novembre 2017 all’ex presidente bianconero Francesco Bellini.

Beppe Iachini

Al posto del tecnico 41enne il Parma ha optato per un’altra figura ben nota alla piazza ascolana. Si tratta di Beppe Iachini, con cui gli emiliani hanno raggiunto un accordo pressoché totale. L’esperto allenatore, reduce dall’esperienza alla Fiorentina della passata stagione, torna nel campionato cadetto dopo 7 anni di distanza (vittoria del campionato con il Palermo, stagione 2013-2014). Il prossimo 5 dicembre, dunque, sarà l’occasione per lui di tornare da avversario nella sua città natale. L’ultima volta risale al 14 ottobre 2007, quando con il suo Chievo espugnò il “Del Duca” di un Ascoli fresco di retrocessione dalla massima serie.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X