Quantcast
facebook rss

Il nuovo centravanti Cardella
alla Samb: «Darò il massimo
per riportarti in alto»

SERIE D - L'attaccante arriva dal Pineto dove in questa prima parte di stagione ha realizzato sei reti. «Il 9 gennaio contro la mia ex squadra non ci sarò perché devo scontare un turno di squalifica, ma non vedo l’ora di giocare nella prima di ritorno e fare tanti gol». Preso anche il 21enne centrocampista Casella del Giarre
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

«Sono venuto alla Samb con l’obiettivo di aiutare la squadra a fare un finale di stagione come si deve. E le sensazioni sono positive». Testi e musica di Federico Cardella ex centravanti del Pineto che questa mattina è stato ufficializzato dal club del Riviera delle Palme. Classe ’94 arriva in rossoblù a titolo definitivo. Con il club abruzzese ha realizzato sei reti in questa prima parte di stagione.

Federico Cardella

«Ho svolto – aggiunge Cardella – il mio primo allenamento e sono stato accolto bene dai miei nuovi compagni. Non vedo l’ora di iniziare la mia avventura con la Samb. Conosco da anni Di Domenicantonio mentre gli altri solo per nome, ma so che sono calciatori molto validi. Il mio obiettivo è quello di aiutare i compagni ad arrivare il più in alto possibile. Questa società merita ben altre categorie. So che ha passato un periodo estremamente complicato ma abbiamo finito il 2021 con due vittorie consecutive, risultati importanti che danno morale».

Cardella guarda al futuro.«Ora bisogna iniziare bene il 2022. Purtroppo contro il Pineto non ci sarò perché devo scontare un turno di squalifica, ma non vedo l’ora di giocare il 16 gennaio nella prima di ritorno e fare tanti gol per aiutare la Samb a risalire la china e raggiungere le migliori posizioni della classifica. Sono a disposizione del mister anche perché, in attacco, posso giocare in qualsiasi posizione. Con un compagno vicino va bene ma non ci sono problemi anche se dovessi essere l’unica punta centrale.

Comunque c’è Fall che ha iniziato bene  e sicuramente avremo un grande rapporto sia in campo che fuori. Auguro ai tifosi di portare questa società sempre più in alto – conclude Cardella – con la speranza che il covid permetta di allenarci senza soste per portare così più gente possibile allo stadio. Darò il massimo per la Samb».

Ma la Samb oltre a Cardella, ha definito un’altra operazione di mercato. Il club del Riviera delle Palme ha ufficializzato anche l’arrivo a titolo definitivo dal Giarre del centrocampista classe 2000 Adriano Casella. Cresciuto nel Bisceglie, la sua giovane carriera si è svolta interamente in serie D. Il suo arrivo potrebbe indurre la società a liberare l’ex Fano Isacco da tempo fuori dai radar della prima squadra. Si sta stringendo anche per il centrale del Fiuggi Luka Tomas. In subordine ecco Tommaso Mazzei del Giugliano e Alex Gagliardini del Cynthialbalonga.

Per quanto riguarda gli under, per la fascia mancina il nome più gettonato è quello del classe 2002 Lorenzo Zaccone del Siena. Nel mirino del club del Riviera delle Palme ci sono anche Alessandro Marianelli della Vastese e Claudio Alexander Vaughn del Francavilla, formazione pugliese del girone H.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X