Quantcast
facebook rss

Contagi Covid a Ortopedia di Ascoli e Geriatria di San Benedetto

CORONAVIRUS - Positivi sia tra i pazienti che tra gli operatori. La situazione è tornata subito sotto controllo. L'aggiornamento dei ricoveri nel Piceno  
...

Gli ospedali “Mazzoni” di Ascoli e “Madonna del Soccorso” di San Benedetto

 

 

Covid contro ospedali che però tengono botta, nonostante sono sotto attacco da ormai due anni e mezzo: è accaduto al “Mazzoni” di Ascoli nel reparto Ortopedia (qualche settimana fa era stata colpita Medicina) ed al “Madonna del Soccorso” di San Benedetto a Geriatria, più o meno in contemporanea.

I contagi si sono diffusi sia tra i pazienti (si parla di una decina a Ortopedia di Ascoli) che tra gli operatori sanitari. Impossibile stabilire da dove sia partita la diffusione del virus, tanto sta continuando a correre tra la popolazione. Oggi, 20 aprile, nel solo Piceno sono mersi 596 nuovi casi su 2.894 in totale nelle Marche. 

 

E’ subito partita la sorveglianza, con tamponi a tappeto a tutti i ricoverati ed al personale, cosa che ha permesso subito di individuare i positivi, dopo i primi casi emersi dai controlli di routine.

 

Quel conta, però, è che la situazione è tornata  sotto controllo nel giro di un paio di giorni e le zone interessate sottoposte a sanificazione, in quanto i pazienti positivi sono subito stati isolati da quelli non Covid. Dimessi quelli che si poteva, gli altri sono stati sistemati alla Pneumo Covid del “Mazzoni” di Ascoli, altri nelle Rsa della Regione. Qualcuno è rimasto nel reparto, ma in una zona separata.

 

I pazienti positivi risultano essere asintomatici o con sintomi lievi per quanto riguarda il Covid.

 

A Ortopedia del “Mazzoni” le urgenze sono sempre state garantite, per quanto riguarda gli interventi programmati non è stato necessario differirli in quanto l’episodio si è verificato durante in ponte di Pasqua.

 

Secondo l’Osservatorio regionale, la situazione ricoveri Covid negli ospedali del Piceno risulta la seguente: nessuno in Rianimazione dei 5 in regione, dei 50 in semi intensiva 1 è ad Ascoli, dei 129 dei reparti non intensivi 10 sono alla Pneumo Covid e 8 a San Benedetto. Nelle Marche oggi si sono registrati -10 ricoveri. Nei Pronto Soccorso della regione ci sono 18 persone, di cui 4 ad Ascoli e 4 a San Benedetto.

 

Sempre per riferire i dati del bollettino regionale: i decessi nelle Marche, nelle ultime 24 ore sono stati 8, nessuno nel Piceno.

m.n.g.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X