Quantcast
facebook rss

Covid inarrestabile: Ascoli e San Benedetto superano i 1.000 contagiati

CORONAVIRUS - Ancora in salita il numero dei positivi al virus nei comuni della provincia di Ascoli. A Grottammare ne sono 357, 313 a Monteprandone. L'aggiornamento del bollettino regionale
...

 

Il laboratorio analisi del “Mazzoni” di Ascoli

 

Covid inarrestabile nel Piceno dove oggi, 17 luglio, ad Ascoli si registrano 1.015 casi, 1.106 a San Benedetto. Domenica scorsa le due principali città della provincia si attestavano, rispettivamente a 816 e 962.

Il bollettino regionale non lascia dubbi. In una settimana i casi sono aumentati con picchi preoccupanti, come a Grottammare, con 357 persone positive al virus (erano 297 il 12 luglio) e Monteprandone con 341, ma già ne contava 313 la scorsa settimana.

 

LA MAPPA DEI CONTAGI NEGLI ALTRI COMUNI – Acquasanta passa da 40 positivi il 12 luglio a 45, Acquaviva da 64 a 87, Appignano da 31 a 41, Arquata resta a 18, Carassai da 11 a 13.

Castel di Lama  dall’ultima rilevazione regionale ha 197 contagiati (il 12 luglio 176), Castignano da  57 a 64.

Castorano da 40 a 47, Colli del Tronto da 69 a 90, Comunanza da 20 a 49, Cossignano da 13 a 18, Cupra Marittima da  84 a 87, Folignano da 132 a 146, Force da 16 a 37.

Maltignano scende, da 32 a 26, Massignano sale da 23 a 32, Monsampolo da 134 a 141, Montalto pure scende da 44 a 30.

Montedinove passa da 8 (sempre rispetto ad una settimana fa) a 13, Montefiore da 29 a 31, Montegallo da meno 5 a 14, Offida quasi invariato con 85 casi rispetto a 86, così anche Palmiano con meno di 5, Ripatransone da 66 a 82, Roccafluvione da 31 a 51, Rotella da 14 a 16, Spinetoli da 169 a 179, Venarotta da 36 a 41.

Il report regionale di oggi, che riporta le rilevazioni di ieri, 16 luglio, comunica che ci sono stati 2.468 nuovi contagiati Covid nelle Marche (368 nella provincia di Ascoli) su un totale di 6.949 tempone tra molecolari e antigenici.

I ricoverati negli ospedali della regione sono in tutto 227, di cui 165 nei reparti non intensivi e 44 nei Pronto Soccorsi.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X