Quantcast
facebook rss

Covid, meno casi nel post festivo ma 6 decessi: 2 nel Piceno

CORONAVIRUS - I nuovi contagi in regione sono 930 (42,3% dei tamponi), di cui 183 nella provincia di Ascoli. Salgono i ricoveri (+13) e le persone nei pronto soccorso regionali 
...

 

Pochi tamponi nei giorni di festa ma mirati a scovare il contagio tra chi ha sintomi o tra i contatti stretti. Il risultato: oggi 26 aprile, su 2.200 esami nel percorso diagnostico, effettuati nelle Marche,  sono emersi 930 nuovi casi Covid, con una percentuale di positività pare al 42,3%. Sono 183 nel Piceno, dove però nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2 dei 6 decessi avvenuti in regione.

Si tratta di un uomo di 75 anni di Cossignano ed una donna di 95 anni di San Benedetto. Entrambi erano ricoverati all’ospedale rivierasco “Madonna del Soccorso).

 

Nel bollettino regionale, gli altri casi postivi sono 180 nel Pesarese, 189 nel Maceratese, 238 nell’Anconetano, 90 nel Fermano e 50 di fuori regione.

 

Su fronte ricoveri, oggi se ne contano +13 nelle Marche, uno dei quali in terapia intensiva, dove in totale sono 6 (nessuno nel Piceno). In semintensiva ci sono 45 persone (1 ad Ascoli), mentre nei reparti ordinari sono 148, di cui 15 alla Pneumo Covid di Ascoli e 6 a San Benedetto.

Pazienti anche ai pronto soccorso regionali: 35, di cui 4 ad Ascoli e 8 a San Benedetto.

Gli altri 4 decessi comunicati dalla Regione sono un 79enne di Magliano di Tenna, una 76enne di Cagli, un 78enne di Porto San Giorgio ed un 84enne di Macerata.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X