Quantcast
facebook rss

Covid, obbligo di mascherina fino al 15 giugno nelle scuole o nei cinema. Stop al green pass per andare al lavoro

COVID - L'uso delle mascherine verrà prorogato fino al 15 giugno in molti ambienti al chiuso come cinema, teatro, scuole e trasporti a lunga percorrenza. Il provvedimento sarà inserito in una ordinanza che verrà firmata a breve dal Ministro Speranza
...

Il Ministro della Salute Roberto Speranza

di Sandro Renzi

Le mascherine andranno indossate fino al 15 giugno. Alla Camera dei Deputati è stato approvato un emendamento in Commissione che di fatto proroga l’uso delle mascherine al chiuso in situazioni ritenute maggiormente a rischio ai fini del controllo dei contagi da Covid 19. Nei trasporti pubblici a lunga percorrenza, negli ospedali, ma anche nelle rsa oppure al cinema ed al teatro occorrerà quindi indossare la mascherina fino a metà giugno. L’obbligo sarà inserito in una ordinanza che verrà firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza. Saranno ricompresi nel provvedimento anche gli eventi e le competizioni sportive che si svolgono al chiuso.

 

Dove, invece, le mascherine non saranno più obbligatorie ma “raccomandate” sono tutti i luoghi di lavoro pubblici e privati esclusi ovviamente quelli di ambito sanitario. E’ quanto ha dichiarato il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa (fonte Ansa). Lo stop alle mascherine interesserà pure negozi, supermercati, bar, ristoranti, stadi e spettacoli all’aperto dove l’accesso tornerà ad essere libero come prima della pandemia.

 

A scuola invece la mascherina resta, come prevede la legge già in vigore. Gli studenti dai 6 anni in su dovranno continuare a indossarla fino a fine anno scolastico. I

 

Il certificato verde non cessa invece di esistere completamente dall’1 maggio. Dall’1 maggio non servirà più per frequentare palestre e piscine al chiuso, partecipare a feste, cerimonie, convegni e congressi, entrare in discoteche, andare al cinema e al teatro. L’unica eccezione sono le visite in ospedale e Rsa, dove sarà necessario essere in possesso del super green pass fino al 31 dicembre. Stop al certificato verde dal 1 maggio anche per accedere ai luoghi di lavoro o per consumare un pasto al bar o in ristorante al chiuso, ma anche per salire su aerei, treni, traghetti e pullman intra-regionali.

 

L’obbligo di vaccinazione resterà in vigore fino al 15 giugno per insegnanti e personale scolastico ma anche forze dell’ordine e per i  cittadini dai 50 anni in su ma non ci sarà più l’obbligo del green pass base per lavorare.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X