facebook rss

Geko, ecco il sound
sofisticato di Venerus

SAN BENEDETTO - Mercoledì 17 luglio il concerto dell'artista milanese dalla voce venata di soul che richiama echi internazionali. Prima di lui il cantautore Barry Mad

Venerus

La voce di Venerus è davvero particolare; venata di atmosfere che viaggiano di pari passo con gli arrangiamenti dei suoi brani, sospesi tra soul, elettronica ed echi vagamente pop. Non è un caso che il ragazzo milanese classe 1992, che di nome fa Andrea, abbia studiato musica a Londra, immergendosi nelle scene di Brixton e di Notting Hill.
Mercoledì 17 luglio darà un saggio delle sue doti sul palco del Geko, nel live organizzato in collaborazione con l’associazione culturale “Prima Persona Plurale“. In scaletta brani, tra gli altri, come “IoxTe”, “Dreamliner” e “Non ti conosco”, che confermano il “tiro” di classe di una carriera partita sotto i migliori auspici e ben orientata verso frontiere internazionali. Da ricordare che “Senza di me”, in tandem con Gemitaiz, è stato certificato come singolo di platino.
Il concerto, a ingresso gratuito, sarà aperto dall’esibizione del cantautore Barry Mad e avrà inizio alle 22,30.

Lu. Ca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X