Quantcast
facebook rss

«18 Maggio stiamo arrivando»,
i parrucchieri
di “Studio Moda Nanà”

ASCOLI - Dopo oltre due mesi di stop non vedono l'ora di rialzare le serrande i titolari di numerose attività commerciali. La delibera 152 del 15 maggio ha confermato il via libera. Baristi, piazzaioli, parrucchieri, estetisti, negozianti al dettaglio hanno lavorato molto per studiare la normativa, attrezzarsi con tutto il necessario, stravolgere i loro locali e garantire ai clienti la massima sicurezza. Sono loro stessi a raccontarlo
...

Massimo Ceccarelli e Tonino D’Annunzio

Massimo Ceccarelli e Tonino D’Annunzio sono i titolari del salone di parrucchieria “Studio Moda Nanà” di Ascoli.
Ecco le loro dichiarazioni:
«Abbiamo lavorato per i nostri clienti in questo periodo di lockdown, ci siamo preparati per una riapertura sana e pulita allungando ore e giorni lavorativi cominciando dal lunedì.
Abbiamo dotato il locale di spry e gel igenizzanti oltre che di asciugamani e mantelline monouso, delineato i posti di lavoro mantenendo rigorosamente le distanze di sicurezza e abbiamo deciso di prendere meno clienti al giorno per poter sanificare di volta in volta il posto di lavoro a trattamento terminato.
E’ stato davvero un periodo difficile per noi come per tante altre attività commerciali, la speranza è quella di ricominciare a piccoli passi per riprendere fiato soprattutto da un punto di vista economico».


Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X